Facciamo il pieno di vitamina C con questo semplice contorno autunnale che rafforza le difese immunitarie

Molto spesso riusciamo a introdurre nel nostro organismo alcune sostanze indispensabili anche attraverso l’alimentazione.

I prodotti della terra, gli ortaggi, la frutta e la verdura, sono degli ottimi integratori naturali.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Introducono, infatti, tutte quelle sostanze che il nostro corpo non riesce a produrre autonomamente o produce in piccole dosi.

Un esempio di tali sostanze sono proprio le vitamine, fondamentali per la nostra sopravvivenza.

Quindi, facciamo il pieno di vitamina C con questo semplice contorno autunnale che rafforza le difese immunitarie.

Che cos’è la vitamina C

Innanzitutto, la vitamina C, chiamata più scientificamente acido ascorbico, appartiene ad un particolare gruppo di vitamine: quelle idrosolubili.

Questo significa che la vitamina C non può essere immagazzinata nel nostro organismo ma deve essere assunta attraverso l’alimentazione.

Quindi è con i cibi che la introduciamo nel nostro corpo e l’assorbiamo già all’interno della bocca, poi nello stomaco e nell’intestino.

Ma bisogna fare attenzione perché oltre ad essere idrosolubile, teme anche le alte temperature.

Quindi si perde quando cuociamo i nostri cibi in acqua bollente.

A cosa serve la vitamina C

Questa vitamina è utile per tantissime cose.

Innanzitutto, partecipa alla sintesi di alcune importanti sostanze come il collagene che va a dare supporto alle ossa, ai tendini, ai muscoli e ai legamenti.

Poi, ha importanti poteri antiossidanti ed aiuta a neutralizzare i radicali liberi.

Inoltre, può inibire alcune sostanze cancerogene aiutando l’organismo a prevenire il rischio del tumore, in particolare quello allo stomaco.

La funzione più ricercata in autunno

Ma la vitamina C svolge anche un’altra importantissima funzione, la più ricercata quando inizia l’autunno.

Infatti, l’apporto di questa vitamina aiuta a rafforzare, irrobustire e fortificare le nostre difese immunitarie. Queste aiutano a proteggerci dall’attacco di virus, batteri e funghi.

E quando il nostro sistema immunitario è forte, possiamo ridurre il rischio di raffreddarci o di contrarre un’influenza.

Proprio le due problematiche che iniziano ad essere molto diffuse in autunno e che preoccupano tante persone.

Facciamo il pieno di vitamina C con questo semplice contorno autunnale che rafforza le difese immunitarie

Possiamo fare scorta di vitamina C proprio grazie al cibo. Per esempio, il broccolo ne è un’importante fonte.

Ma se non siamo amanti di questa verdura un po’ maleodorante, per ricaricare l’organismo di vitamina C e rafforzare le nostre difese immunitarie, potremmo cucinare un semplice contorno.

Questo è tipicamente autunnale perché è a base di peperoni gialli, rossi e verdi, che troviamo ormai in abbondanza al supermercato o all’ortofrutta. E che rientrano tra le verdure che contengono proprio vitamina C.

La ricetta è molto semplice ed è ideale per accompagnare sia il pesce che la carne.

Dobbiamo, prima di tutto, pulire i nostri peperoni, privandoli dei semi e della parte bianca interna.

Poi li dobbiamo tagliare a listarelle sottili e farli cuocere per soli 10 minuti in una padella antiaderente calda e cosparsa di sale.

Infine, possiamo condire a piacere con olio extravergine d’oliva, aceto balsamico e qualche foglia di menta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te