Facciamo il pieno di vitamina C con questa torta soffice e gustosa che conquisterà proprio tutti

Quando si parla di dolci, nell’imminente siamo indotti a pensare ad un peccato di gola.

Non è proprio così! Perché anche i dolci possono tranquillamente far parte della nostra dieta. L’importante è mangiarli con parsimonia e scegliere, se possibile, quelli meno elaborati.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Il concetto, infatti, è sempre lo stesso che ritroviamo alla base di una corretta alimentazione

Ossia usare prodotti semplici e se possibile genuini.

Facciamo il pieno di vitamina C con questa torta soffice e gustosa che conquisterà proprio tutti

La torta che vi proponiamo oggi è una festa di leggerezza e profumo, che ci permetterà anche di fare un pieno di vitamina C.

Questa torta si prepara in maniera piuttosto semplice, l’unica accortezza è di non farla cuocere troppo, perché potrebbe perdere in sofficità e morbidezza.

Vediamo cosa occorre:

  • 250 grammi di ricotta;
  • 200 grammi di zucchero di canna;
  • 4 uova;
  • 150 grammi di farina 00;
  • 100 grammi di amido di mais;
  • 100 grammi di burro morbido o in alternativa 1/2 bicchiere di olio di semi;
  • 2 arance preferibilmente biologiche (occorre sia il succo che la buccia);
  • 1 bustina di lievito per dolci.

Vediamo come procedere

Il primo passaggio da fare è lavare le arance e grattugiare la scorza. Facendo attenzione a togliere solo la buccia e non anche la parte bianca perché è amarognola.

Il passaggio successivo è spremere il frutto tenendo da parte quindi sia la buccia che il succo, che andrebbe filtrato.

A parte in una ciotola andiamo a lavorare la ricotta alla quale poi uniamo lo zucchero. Dobbiamo far in modo da amalgamare bene questi due ingredienti, come si fa quando si prepara la pastiera napoletana.

L’ideale sarebbe fare questo passaggio qualche ora prima di preparare il dolce. Lasciando riposare, infatti, la ricotta e lo zucchero per un po’ di ore in frigo, permettiamo allo zucchero di sciogliersi alla perfezione.

Aggiungiamo poi le uova e continuiamo a mescolare.

Aggiungiamo infine la farina, l’amido di mais e il lievito. Tutte le polveri vanno prima setacciate.

A questo punto restano da aggiungere il burro, possibilmente sciolto, il succo e le scorze delle arance, che avremo precedentemente sminuzzato.

Amalgamiamo bene il tutto e versiamo il composto in una teglia, imburrata e infarinata, del diametro di circa 24 cm.

La cottura

Mettiamo in forno preriscaldato a 160 gradi per circa un’ora.

In fase di cottura, sarebbe preferibile adottare il trucchetto della griglia messa nella parte alta del forno per evitare che il calore arrivi in maniera diretta sulla parte alta del dolce.

A cottura ultimata possiamo aggiungere sulla parte alta del dolce lo zucchero a velo. Oppure per i più attenti alla linea, bucce di arancia grattugiata insieme a qualche fettina di arancia tagliate finemente.

Messe, infatti, quando la torta è ancora calda, le fettine di arance aderiranno perfettamente alla stessa.

Ecco, quindi, che facciamo il pieno di vitamina C con questa torta soffice e gustosa che conquisterà proprio tutti.

Approfondimento

Ecco il trucco geniale per un dolce buonissimo e con pochissime calorie da preparare praticamente al volo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te