Facciamo il pieno di vitamina B e C con questo cremosissimo risotto che è una coccola per il palato

Novembre è appena iniziato e sulle nostre tavole cominciano a comparire i primi gustosissimi agrumi. Infatti arance, mandarini, clementine la fanno da padrone e ci deliziano con il loro gusto unico e l’odore inconfondibile. In pochi, però, sanno che possiamo usare questi frutti anche per realizzare straordinarie ricette. E non necessariamente ricette dolci. Quindi mettiamoci ai fornelli e facciamo il pieno di vitamina B e C con questo cremosissimo risotto che è una coccola per il palato. Ci serviranno pochi ingredienti per prepararlo e molto probabilmente riusciremo ad accontentare i gusti di tutta la famiglia. In meno di un’ora di tempo, dunque, realizzeremo un piatto degno degli chef stellati e inonderemo la casa con un odore delizioso.

Facciamo il pieno di vitamina B e C con questo cremosissimo risotto che è una coccola per il palato

Lo straordinario risotto che andremo a preparare è quello con gamberi e mandarini. Non ci spaventiamo. Sono due ingredienti che si sposano benissimo tra loro e regaleranno alle papille gustative emozioni uniche.

Per prepararne 4 porzioni ci serviranno:

  • 3 etti di riso venere;
  • 20 gamberi di medie dimensioni;
  • 6 mandarini;
  • 40 grammi di olio d’oliva;
  • 1 spicchio d’aglio;
  • 1 cipolla;
  • 700 grammi di brodo vegetale;
  • 20 grammi di burro;
  • 1 bicchiere di vino bianco;
  • sale e pepe per condire.

Un risotto davvero sfizioso con ingredienti che potrebbero diventare preziosi alleati per la nostra salute. I gamberi sono ricchi di vitamine del gruppo B, vitamina C, minerali e omega 3. Le uniche persone che dovrebbero evitarne o ridurre il consumo sono quelle che hanno problemi di colesterolo. I gamberi ne contengono molto e dovremo consultare il medico prima di capire se possiamo mangiarli.

I mandarini sono uno straordinario concentrato di vitamina C. Ovvero di quel composto che potrebbe aiutarci a combattere l’azione dei radicali liberi e a proteggere la salute del sistema cardiocircolatorio.

Ora che abbiamo scoperto le ottime proprietà nutrizionali di questi alimenti non ci resta che capire come cucinarli.

La preparazione

Sbucciamo il nostro spicchio d’aglio e la cipolla. Tritiamoli finemente e mettiamoli a soffriggere in padella per qualche minuto con olio e burro. Nel frattempo prendiamo un mandarino, grattugiamone la scorza e raccogliamone il succo.

È il momento di dedicarsi ai gamberi. Puliamoli bene e aggiungiamoli al soffritto. Mischiamo con la scorza e il succo di mandarino, versiamo il vino bianco e facciamolo evaporare. Non appena sono cotti, togliamoli dalla padella e sostituiamoli con il riso.

Dovremo farlo cuocere per circa 15 minuti con il fondo di cottura dei gamberi e il brodo vegetale. Mentre aspettiamo, tagliamo 4 mandarini a cubetti. A circa 3-4 minuti dalla fine della cottura del riso, aggiungiamo la frutta e i gamberi e facciamo mantecare.

Il nostro cremosissimo riso è pronto. Togliamolo dal fuoco e decoriamolo con gli spicchi del mandarino rimasto. Siamo pronti a stupire la platea.

Approfondimento

Pochissimi cucinano così le carote ma se le assaggiamo probabilmente non potremo più farne a meno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te