Facciamo il pieno di salute con una zuppa di proteine, vitamine e polifenoli sfruttando le virtù di broccoli e di questo legume poco noto

Capita spesso di voler mangiare un mix salutare in grado di sintetizzare in poco grandi benefici. Un metodo furbo e sicuro è quello di unire in una minestra alimenti di qualità. Un abbinamento tra vitamine, proteine e polifenoli sembra difficile da battere. A ciò uniamo il calore di una zuppa, ideale nelle serate invernali in cui ci serve un po’ di sano riposo.

Infine, questa ricetta ci ricorda gli straordinari benefici di un legume che viene dall’Africa. In Italia i suoi benefici sono forse conosciuti, ma poco utilizzati in cucina. Si tratta del miglio, un legume alleato di cuore ed intestino. I suoi grassi sono benefici per la salute cardiovascolare. Inoltre, i lignani di cui abbonda aumenterebbero la protezione del nostro corpo da alcune forme tumorali e disfunzioni intestinali. Così, facciamo il pieno di salute con broccoli, olio e miglio uniti in una zuppa.

Pochi ingredienti

Non dobbiamo avere nulla con noi se non miglio, olio d’oliva extravergine per condire, broccoli e un litro di brodo vegetale per la cottura. Per prima cosa dobbiamo lavare e scolare il miglio. La porzione per quattro persone potrebbe essere di circa 200 grammi.

Conclusa questa operazione preliminare, possiamo tostarlo con appena un filo d’olio per farlo dorare. Non bisogna lasciare in questo momento i fornelli, ma continuare a mescolare per non farlo attaccare alla parete della pentola. Tolto dal fuoco, aspettiamo qualche istante e vi versiamo il brodo vegetale.

Versiamo circa 75 cl di brodo ed il rimanente lo conserviamo da parte, perché potrà ritornare utile. Riaccendiamo la pentola con brodo e miglio, portiamo ad ebollizione dopo averli ben mischiati e lasciamo passare circa 20 minuti di cottura. Parallelamente procediamo alla pulizia dei broccoli. Li tagliamo in piccole parti e li mondiamo. Possiamo versarli nella pentola principale, nella quale dovranno bollire per altri 20 minuti rispetto a quelli già calcolati.

Facciamo il pieno di salute con una zuppa di proteine, vitamine e polifenoli sfruttando le virtù di broccoli e di questo legume poco noto

Il brodo andrà certamente diminuendo con il procedere della cottura. Allunghiamo se necessario con quello che abbiamo messo da parte e mettiamo un coperchio per mantenere il vapore all’interno. Al termine della cottura avremo una minestra pronta da insaporire con l’olio extravergine. Con questo passaggio finale ci garantiamo l’apporto dei polifenoli, che sono un importante alleato della longevità.

Per quanti poi fossero curiosi di conoscere altre ricette che approfittano della stagionalità dei prodotti, la vellutata di zucca e cavolfiori con la curcuma potrebbe fare al caso nostro.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te