Facciamo contenti i nostri bambini e prepariamo loro i panzerotti con prosciutto e provola

Nell’immaginaria classifica degli alimenti preferiti dai nostri bambini, sicuramente i panzerotti occuperebbero se non il podio, almeno una delle posizioni immediatamente successive. Forse nulla potrà scalzare le mitiche cotolette con patatine fritte, ma anche i panzerotti hanno il loro perché. Sia piccoli, che medi, che giganti. Poco importa la taglia, l’importante è che siano croccanti e filanti. Quindi, facciamo contenti i nostri bambini e prepariamo loro i panzerotti con prosciutto e provola, nella variante all’originale con la mozzarella.

Cosa ci serve

Gli ingredienti sono quelli classici dei panzerotti fatti in casa:

  • 1 rotolo di pasta sfoglia;
  • 1 uovo;
  • 250 grammi di passata di pomodoro;
  • 120 grammi di provola, normale o affumicata;
  • una confezione di prosciutto cotto a dadini;
  • sale e pepe;
  • olio extravergine;
  • uno spicchio d’aglio;
  • origano a piacere;
  • un pizzico di zucchero.

La preparazione

Facciamo contenti i nostri bambini e prepariamo loro i panzerotti con prosciutto e provola, nella ricetta tradizionale:

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer
  • prendiamo una padella e rosoliamo uno spicchio d’aglio, con dell’olio extravergine, aggiungendo poi il pomodoro e un pizzico di zucchero. Cuociamo per una decina di minuti, inserendo, a piacere, dell’origano per rendere il pomodoro più corposo;
  • prepariamo il piano di lavoro e, col mattarello, stendiamo la pasta sfoglia, possibilmente già quella rettangolare. Non facciamo l’errore però di stenderla troppo e renderla sottile. L’impasto originale deve avere comunque dello spessore, tenendo anche conto della farcitura importante;
  • ritagliamo dei dischi, aiutandoci con il coltello e una tazza da caffelatte;
  • per ogni metà che avremo formato, inseriamo una fetta di provola, il prosciutto e la salsa di pomodoro, chiudendo poi le due metà, con l’ausilio della forchetta che salderà bene le parti esterne;
  • spennelliamoli con l’uovo sbattuto e disponiamoli su una teglia del forno che avremo in precedenza rivestito di carta;
  • cuociamo a 180 gradi per una decina di minuti.

Rimandiamo all’approfondimento di un’altra ricetta che piacerà molto ai nostri golosi di casa e si adatta ancora al periodo.

Approfondimento

Anticipiamo l’Epifania e prepariamo insieme la corona dei Magi la torta regina del gusto

Consigliati per te