Facciamo attenzione a questi pericolosi sintomi da carenza di vitamine nei cani e ai modi per tutelarli

Non bisogna mai sottovalutare i problemi di salute che possono colpire i nostri cani. Ce ne sono di tanti tipi, quindi non è facile riconoscerli sempre.

Ci sono problemi legati alla stagione, come ad esempio le allergie, che a volte sono facili da scoprire. Oppure ci sono inconvenienti più subdoli, e con sintomi molto particolari. Lo Staff di ProiezionidiBorsa recentemente ha parlato di problemi di salute mentale nei cani, indicando alcuni dei sintomi più preoccupanti.

E poi c’è un aspetto legato al corretto apporto nutritivo da parte loro, che può portare a carenze anche gravi. Oggi vediamo quindi come evitarle. Facciamo attenzione a questi pericolosi sintomi da carenza di vitamine nei cani e ai modi per tutelarli.

Vitamina A

Ci sono tante vitamine che servono ai nostri cani. Abbiamo innanzitutto la A, che aiuta la loro vista, soprattutto di notte. Inoltre impedisce problemi alla crescita e tutela dalle infezioni. Una carenza di questa vitamina si manifesta con pelle secca e maggior predisposizione alle infezioni.

Vitamine del gruppo B

Le vitamine del gruppo B sono tante e sostengono i nostri cani per una grande varietà di funzioni. La B2 ad esempio rende più forti le unghie e la cute del nostro cane. La B3, che si trova in buone quantità nelle frattaglie, è anche prodotta dal metabolismo del cane. Se c’è carenza di B3 il cane perderà l’appetito e faticherà a dormire.

Anche la vitamina B5 è importante, e la sua carenza può portare gravi sintomi al metabolismo e ai riflessi del nostro amico a quattro zampe

Vitamina C

La vitamina C è molto utile per tutelare il corpo dalle malattie e per aiutare con la guarigione delle ferite. Una sua carenza può essere molto preoccupante, perché indebolirebbe il sistema immunitario e lo priverebbe di fondamentali antiossidanti.

Facciamo attenzione a questi pericolosi sintomi da carenza di vitamine nei cani e ai modi per tutelarli. Se vediamo qualche problema simile a quelli indicati qui sopra è bene portare immediatamente il nostro amico a quattro zampe da un veterinario. Lui saprà come comportarsi per reintegrare le vitamine mancanti.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te