Presentazione del sistema Antigrid - Live Webinar - Iscriviti ora!

Exor: il piano di buyback sosterrà il titolo?

Exor (EXO) ha chiuso la seduta del 20 novembre a 48,90€ in ribasso del 3,40%.

Buyback da 300 milioni per Exor (fonte IlSole24Ore)

Exor, la holding della famiglia Agnelli, ha annunciato ieri un buy back di 300 milioni. La scelta, quanto a tempi e modalità, non è fatto casuale. Due numeri aiutano a capire il perché: il 35% a cui è arrivato ormai lo sconto sul Nav a cui tratta la holding (Nav); il “costo”di 23 miliardi che la galassia Agnelli ha pagato in termini di capitalizzazione bruciata dai massimi del 2018.

Il piano di riacquisto
Ieri la holding della famiglia Agnelli ha annunciato un nuovo programma di riacquisto di azioni proprie fino a 300 milioni di euro. L’impegno della holding, ricorda la nota, è pari a circa il 50% del dividendo straordinario che la società si aspetta di ricevere da Fca dopo la chiusura della vendita di Magneti Marelli, prevista nel primo semestre 2019. Fca ha infatti annunciato una maxi cedola di due miliardi di euro dopo la vendita della controllata di componentistica. Cedola che si andrà a sommare «alla distribuzione di un dividendo annuale ordinario nella primavera del 2019 nella misura del 20% degli utili». Questa scelta si traduce per il primo azionista di Fiat Chrysler Automobiles , Exor, a cui fa capo il 29% di Fca, in un assegno di 600 milioni di euro circa. Somma destinata a salire in relazione al dividendo ordinario.

Exor: il piano di buyback sosterrà il titolo? ultima modifica: 2018-11-21T10:32:49+02:00 da redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
XM
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.