Evitiamo quanto più possibile queste comuni e cattive abitudini perché potrebbero danneggiare irrimediabilmente il nostro cellulare

Il nostro telefono è sottoposto ogni giorno a lunghe ore di stress. Specie nel periodo estivo, ci sono alcuni fattori che, se ripetuti a lungo, potrebbero danneggiarlo in modo irrimediabile. Un cellulare può durare anche diversi anni, se caricato nel modo giusto ed utilizzato nei limiti della sua potenza.

Molto spesso non sono tanto le applicazioni pesanti a metterlo sotto sforzo, quanto una lunga serie di finestre aperte e servizi che ignoriamo. Se vogliamo che duri a lungo, evitiamo quanto più possibile queste comuni e cattive abitudini perché potrebbero danneggiare irrimediabilmente il nostro cellulare.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Non si tratta solo della salute della batteria, quanto quella di tutte le componenti del nostro telefono. Una fra le cause maggiori di danneggiamento del nostro dispositivo sono le alte temperature, cui si aggiungono cadute ed incidenti con l’acqua. Per quanto non sempre dipende da noi che il telefono si scaldi o meno, possiamo provare ad evitare che ciò accada. Basta fare attenzione a dei semplici segnali ed agire nel modo giusto seguendo i consigli di seguito.

Evitiamo quanto più possibile queste comuni e cattive abitudini perché potrebbero danneggiare irrimediabilmente il nostro cellulare

Come abbiamo già visto, le alte temperature e il surriscaldamento del telefono ne danneggiano le componenti. Prima fra tutte la batteria che potrebbe diventare instabile da un momento all’altro, se sottoposta continuamente a tale stress. Per evitare che accada ciò possiamo provare ad applicare questi piccoli e semplici consigli.

Considerando l’attuale periodo estivo, evitiamo di utilizzare o dimenticare il telefono sotto la luce diretta del sole nelle ore più calde. Buona parte delle scocche dei telefoni recenti sono realizzate in alluminio e tutti sappiamo quanto questo possa diventare rovente in tali condizioni.

Altro suggerimento, onde evitare spiacevoli incidenti, è quello di proteggere quanto più possibile il cellulare da eventuali cadute. Utilizziamo accessori protettivi, come custodie e pellicole in vetro. Alcune di queste lo renderanno spesso e meno stiloso, ma potrebbero salvargli diversi anni di funzionamento.

In condizioni normali, come possiamo evitare che il telefono si surriscaldi? Innanzitutto, evitiamo di utilizzare applicazioni eccessivamente pesanti per lunghi periodi. Potremmo partire limitando il più possibile giochi e programmi di editing. Anche alcune app di social media potrebbero mettere sotto sforzo il nostro smartphone. Per capire quali fra queste è la maggiore antagonista del nostro telefono verifichiamo il livello della batteria e le temperature del cellulare durante il loro utilizzo. Cerchiamo, poi, di limitare il numero di applicazioni aperte se inutilizzate.

Altro suggerimento utile è quello di ricaricare la batteria del cellulare evitando le percentuali estreme. Non c’è bisogno, infatti, di farla scaricare completamente o di aspettare il 100%. Queste cattive abitudini potrebbero ridurne di molto la longevità. Carichiamo lo smartphone a partire al 15-20% e fino al 75-80% per avere stabilità nel lungo tempo.

Approfondimento

Il metodo infallibile per velocizzare un PC vecchio o lento e dare una nuova vita al computer con prestazioni mai raggiunte prima.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te