EuroDollaro: scatto decisivo per l’Euro? Settimana prossima sarà cruciale per capire

Settimana scorsa scrivevamo (EuroDollaro: l’Euro prova a reagire, ma il Dollaro dimostra di avere una notevole forza. Sarà sufficiente per la vittoria del Dollaro?)

La settimana appena conclusasi si è svolta secondo il copione atteso. Prima c’è stato un tentativo (fallito) dell’Euro di rompere al rialzo la resistenza in area 1.1851. Successivamente un tentativo di accelerare al ribasso fermato, ancora una volta, dal supporto dinamico.

Una situazione, quindi, ancora di stallo che, però, sta per volgere al termine. Come si vede dal grafico, infatti, lo spazio tra la resistenza statica (linea rossa) e il supporto dinamico (linea blu) va via via riducendosi forzando le quotazioni a prendere una decisione circa il percorso da seguire.

Settimana prossima, quindi, potrebbe avere implicazioni importantissime per il medio termine del cambio EuroDollaro.

La settimana appena trascorsa è stata da manuale.

Prima il test del supporto dinamico (linea blu) a inizio settimana e successivamente scatto rialzista a rompere la resistenza dinamica in area 1.1851. E’ la terza volta che la cosa accade da inizo settembre e le altre volte non ha mai avuto seguito. Anzi, i massimi segnati in seguito sono sempre stati inferiori.

Settimana prossima, quindi, sarà decisiva per capire se l’Euro avrà finalmente la meglio oppure il Dollaro riuscirà ancora una volta a salvarsi per il rotto della cuffia.

Come nelle settimane precedenti il livello chiave da monitorare sarà in area 1.1851.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te