Euro FrancoSvizzero: solo debolezza di breve o qualcosa di più importante?

Settimana scorsa scrivevamo (La chiusura di Agosto conferma la forza dell’Euro nei confronti del FrancoSvizzero. Quali ambiziosi obiettivi ci aspettano?)

Ci eravamo lasciati settimana scorsa scrivendo (Euro FrancoSvizzero: Agosto si avvia la alla fine e si va verso la conferma del super Euro, ma cosa attenderci nel breve periodo?)

Nel breve periodo le quotazioni si trovano ad affrontare la fortissima resistenza in area 1.1410. La tenuta di questo livello potrebbe favorire un ritracciamento fino in area 1.1327 con possibili estensioni fino in area 1.1191. Questo livello riveste un ruolo chiave per quanto accadrà nel breve periodo. La sua rottura, infatti, provocherebbe un’inversione ribassista di breve periodo.

Al rialzo, nel caso di rottura di area 1.1410, il primo obiettivo si trova in area 1.1546 e gli altri a seguire.

La settimana appena conclusasi ha visto non solo rompere la resistenza, ma anche verificare la sua tenuta alle pressioni ribassiste. A questo punto non ci sono più ostacoli al raggiungimento del II° obiettivo naturale in area 1.1546.

Solo la rottura del supporto in area 1.1410 indebolirebbe la tendenza rialzista.

La rottura dell’importante resistenza c’è stata e, a questo punto potrebbero esserci discese fino in area 1.10.

Una chiusura mensile su questi livelli non cambierebbe lo scenario di lungo periodo.

blank

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te