10 modi per generare reddito in pensione
Ricevi aggiornamenti periodici e scarica senza spese La guida completa al tuo Reddito pensionistico. Scopri di più >>

Euro Dollaro: verso la resa dei conti!

Il cambio Euro Dollaro ha chiuso la settimana a 1,1316 in rialzo rispetto alla seduta precedente dello 0,10% e in ribasso dello 0,63% rispetto alla chiusura settimanale precedente.

Il nuovo anno si avvicina e, come d’abitudine, incominciano a circolare le previsioni e le attese per il nuovo anno. La maggioranza delle previsioni è per un tracollo del dollaro che dovrebbe portare le quotazioni in area 1,3. Una delle poche eccezioni viene da JP Morgan che vede quota 1,11 nel primo trimestre. Per poter assistere ad una risalita della coppia Euro Dollaro  dai livelli prospettati sarà invece necessario attendere la seconda metà dell’anno. In altre parole JP Morgan vede il cambio in ripresa solo da giugno in poi. Tra le cause che provocheranno il rafforzamento dell’Euro ci sono il rallentamento della crescita Usa e le nuove politiche monetarie della Federal Reserve. Addirittura, secondo JP Morgan, la crescita economica dell’Eurozona nel 2019 potrebbe essere maggiore rispetto a quella degli Stati Uniti.

Noi di Proiezionidiborsa approfondiremo le attese per l’Euro Dollaro per il 2019 nel nostro report di fine anno. Per il momento possiamo anticipare che il livello chiave sarà area 1,116. Discese fino a questo livello sono possibili. La sua rottura aprirebbe a discese fin sotto la parità.

Per quel che riguarda

Time frame giornaliero: analisi e previsioni di Proiezionidiborsa sull’Euro Dollaro

La settimana appena conclusasi ha visto il recupero da parte dell’Euro Dollaro dell’importantissimo livello in area 1,13251. Continua, quindi, l’oscillazione intorno a questo valore. Visto il recupero potremmo assistere a una ripresa fino in area 1,1512. In ogni caso, visto l’elevata instabilità delle quotazioni, la prudenza è d’obbligo.

Euro Dollaro: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero

Euro Dollaro: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero

Time frame settimanale: analisi e previsioni di Proiezionidiborsa sull’Euro Dollaro

Sul settimanale continua la tenuta del supporto in area 1,12772. Nulla da aggiungere, quindi, rispetto a quanto scritto nell’articolo di settimana scorsa Euro Dollaro vicino alla capitolazione?

Euro Dollaro: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale

Euro Dollaro: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale

Calendario prossima settimana dati macro-economici più importanti per l’Euro Dollaro

Ora Val. Impatto Evento Attuale Previsto Precedente
Lunedì 10 Dicembre 2018
16:00   USD Nuovi Lavori JOLTs (Ott) 7,009M
Martedì 11 Dicembre 2018
14:30   USD IPP (Mensile) (Nov) 0,1% 0,6%
Mercoledì 12 Dicembre 2018
da fissare   USD Testimonianza del Presidente della Fed Powell   
14:30   USD Indice principali prezzi al consumo (Mensile) (Nov) 0,2% 0,2%
16:30   USD Scorte di petrolio greggio -7,323M
Giovedì 13 Dicembre 2018
13:45   EUR Tasso sui depositi -0,40% -0,40%
13:45   EUR Operazioni di rifinanziamento marginale della BCE 0,25% 0,25%
13:45   EUR Decisione sul tasso d’interesse (Dic) 0,00% 0,00%
14:30   EUR Conferenza Stampa della BCE   
Venerdì 14 Dicembre 2018
14:30   USD Vendite al dettaglio beni essenziali (Mensile) (Nov) 0,3% 0,7%
14:30   USD Vendite al dettaglio (Mensile) (Nov) 0,2% 0,8%

Euro Dollaro: verso la resa dei conti! ultima modifica: 2018-12-08T09:06:54+00:00 da redazione
Opera sui Mercati con XM
Opera sui Mercati con XM
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD
Sicurezza e affidabilità per il tuo trading professionale con FXDD

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.