Euro dollaro: un potente segnale di rialzo di medio termine

Con la chiusura del mese di luglio, abbiamo assistito, sull’euro dollaro, ad un segnale di probabile inversione del trend ribassista di lungo termine.

Il segnale è stato fornito dalla tecnica PLT, che già in chiusura di giugno aveva dato indicazione di probabile inversione, ma da confermare, appunto, il mese successivo.

Conferma che è puntualmente intervenuta.

Il segnale, in questo caso, è peraltro rafforzato dalla posizione ciclica di lungo termine del cross.

!!!Acquista in straordinaria offerta  gli Ebooks di Gian Piero Turletti!!!

Se talora l’individuazione dei cicli, su taluni mercati, non è così agevole, lo è invece su questo cross, sul quale sono individuabili cicli di circa 16 anni, ed infatti un minimo si è formato nel mese di dicembre, alla scadenza di tale ciclo.

Quindi abbiamo un segnale trend following intervenuto dopo la formazione di un probabile minimo ciclico, come da proiezioni.

Il trend di lungo termine del cross pare, quindi, ripartito al rialzo, verso un massimo che, se la ciclicità dovesse essere ancora una volta rispettata, dovrebbe formarsi non prima di giugno 2024.

 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te