Le 5 domande da fare alla tua banca
Noi di Fisher non lasciamo mai soli i nostri clienti. Se hai 350K, scopri di più su come operiamo in questa guida.
Scopri di più >>

Euro Dollaro e il comportamento degli istituzionali

Euro Dollaro? Dove è diretto? Studiamo il comportamento degli investitori istituzionali.

Osservando attentamente i movimenti compiuti dai cosiddetti operatori istituzionali, possiamo scorgere delle dinamiche ricorrenti.

Dei pattern che si reiterano quasi sempre nello stesso, identico modo.

Ideati appositamente per ingannare il resto del mercato e condurlo verso errori significativi.

A cura di Gian Piero Turletti, autore di “Magic Box” e “PLT
Altri articoli di Gian Piero Turletti

Euro Dollaro e i pattern

Tra questi pattern possiamo cogliere le famose bear o bull trap, cioè trappole per orsi e tori, costituite da false rotture di supporti e resistenze.

Quando queste dinamiche si riscontrano su un determinato grafico, possiamo anche proiettare almeno due possibili target.

Congiungendo tale tipo di analisi alla proiezione di alcuni setup temporali di Gann, basati su una quadratura del range, facciamo di seguito un esempio sull’Euro Dollaro.

L’attuale fase di potenziale ripresa del cambio  potrebbe confermare uno di questi pattern, in quanto fase legata ad una potenziale, precedente falsa rottura di un determinato pattern grafico.

Euro Dollaro: target di prezzo

Su time frame settimanale una conferma in tal senso interverrebbe in caso di chiusura sopra 1,1324.

Un tale movimento potrebbe preludere a target anche ambiziosi, ma intanto, sul medio termine, possiamo proiettare taluni target più ravvicinati, che sarebbero: prima 1,1570, poi, in caso di superamento rialzista di tale livello, verso area 1,196.

Applicando invece una tecnica, riconducibile al metodo di quadrato del range, sempre su time frame settimanale, i prossimi setup temporali sono: la settimana in corso, poi la settimana del 29 aprile.

Euro Dollaro e investitori istituzionali_Conclusioni

Siamo arrivati su un setup temporale di una certa importanza, e su un livello di quotazione, dal quale i prossimi movimenti potrebbero confermare, o meno, la fase di potenziale ripresa, dopo una configurazione di bear trap, secondo schemi grafici ben noti agli operatori istituzionali.

Dai prossimi movimenti capiremo, quindi, se il cambio Euro Dollaro è chiamato ad ulteriori, rilevanti recuperi, oppure a non confermare tale ipotesi.

Euro Dollaro e il comportamento degli istituzionali ultima modifica: 2019-04-15T09:57:01+02:00 da Gian Piero Turletti

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.