Le 5 domande da fare alla tua banca
Noi di Fisher non lasciamo mai soli i nostri clienti. Se hai 350K, scopri di più su come operiamo in questa guida.
Scopri di più >>

Dollaro spinto al ribasso da Cina e Russia?

Nel momento in cui scriviamo il cambio Euro Dollaro scambia a 1,1415, in rialzo rispetto alla chiusura precedente.

Come si spiega la forza dell’Euro in un contesto politico europeo molto caotico alle prese col caso Italia?

Cina e Russia minacciano di usare meno dollari (fonte MilanoFinanza)

Cina e Russia starebbero elaborando un patto per aumentare l’uso delle proprie valute nel commercio bilaterale e internazionale e in tal modo ridurre la dipendenza dal dollaro americano. Lo scrive oggi il South China Morning Post, spiegando che lo sviluppo di un nuovo sistema internazionale di pagamenti finanziari mira a far fronte alle crescenti preoccupazioni per le ulteriori sanzioni in arrivo dagli Stati Uniti sul fronte della guerra dei dazi.

Il primo ministro russo Dmitry Medvedev, durante la sua visita in Cina all’inizio di questo mese, ha detto che le due nazioni stanno discutendo del lancio di un nuovo sistema transfrontaliero per il pagamento diretto delle fatture commerciali in yuan e in rubli riducendo la dipendenza dal dollaro. Ha anche spiegato che sono in corso discussioni per consentire l’uso della carta cinese di credito UnionPay in Russia e della carta russa Mir in Cina.

Il progetto di creare una nuova infrastruttura finanziaria indipendente dal dollaro deriva dal continuo deterioramento delle relazioni di entrambi i Paesi con gli Stati Uniti e la minaccia che Washington imporrà maggiori sanzioni economiche su uno o entrambi. “Questo tipo di cooperazione è molto utile perché in tal modo nessuno sarà in grado di bloccare lo sviluppo del traffico finanziario”, ha detto Medvedv, prevedendo che il commercio bilaterale Cina-Russia raggiungerà i 200 miliardi di dollari nel 2020, il doppio rispetto al valore registrato nel 2014.

Analisi tecnica di Proiezionidiborsa sul cambio Euro Dollaro

Come previsto in chiusura di settimana scorsa (Euro Dollaro: rialzo flebile in vista, leggi tutto) il cambio Euro Dollaro è in rialzo. D’altra parte la tenuta del fortissimo supporto in aera 1,1277 non poteva che avere conseguenze positive sull’Euro.

A questo punto possiamo aspettarci una continuazione del rialzo almeno fino in area 1,17667. Per un’inversione duratura al rialzo, invece, dobbiamo attendere chiusure settimanali superiori a 1,206.

Chiaramente una chiusura settimanale inferiore a 1,1277 aprirebbe le porte a una discesa fino in area 1,0004 (II° obiettivo di prezzo).

Euro Dollaro: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale.

Euro Dollaro: proiezione ribassista in corso sul time frame settimanale.

Dollaro spinto al ribasso da Cina e Russia? ultima modifica: 2018-11-22T12:45:15+02:00 da Redazione

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.