Euro alla riscossa contro il dollaro? Gli scenari per le prossime settimane

Euro alla riscossa contro il dollaro? Durante le ultime settimane l’ euro ha subito un tracollo non solo contro il dollaro, ma contro tutte le principali valute mondiali. I motivi di questa batosta sono ben descritti nell’approfondimento suggerito alla fine di questo articolo. Possiamo solo dire che tutta l’incertezza e la lotta in corso a livello europeo su come affrontare il disastro economico seguito alla pandemia non hanno certo aiutato l’euro, Sempre più spesso, infatti, si sente parlare di fine dell’Europa unita e dell’euro. Uno scenario apocalittico che potrebbe avere conseguenze inimmaginabili.

Che la sorte dell’ euro sia legata a come la crisi verrà risolta si evince anche dal comportamento dell’ euro contro il dollaro nelle ultime sedute della settimana. Non appena si è iniziato a parlare di accordo l’euro si è rafforzato.

Cosa ci dobbiamo aspettare nelle prossime sedute?

Analisi grafica e previsionale sull’ euro contro il dollaro: time frame giornaliero

Le ultime sedute sul cambio EURUSD (EURUSD) hanno fatto in modo che la tendenza di breve volgesse al rialzo. Euro alla riscossa quindi? Non diremmo, visto  che i rialzisti non sembra abbiano sufficiente forza per prendere il sopravvento. Come si vede dal grafico, infatti, la resistenza in area 1,09637€ al momento resiste. Solo una chiusura giornaliera superiore a questo livello aprirebbe le porte a un rialzo almeno fino in area 1,10843. Il suo obiettivo, però, si trova in area 1,1279€ (I° obiettivo di prezzo).

L’incapacità di rompere la resistenza, invece, potrebbe far precipitare le quotazioni del cambio EURUSD.

Euro alla riscossa contro il dollaro

EUR USD: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Analisi grafica e previsionale sull’ euro contro il dollaro: time frame mensile

La proiezione in corso sul time frame mensile è ribassista (linea continua) e possiamo aspettarci discese fino in area 1,02973 con obiettivo finale in area 0,89. L’unica salvezza per l’euro sarebbe una chiusura mensile superiore a 1,1156.  In questo caso le quotazioni potrebbero salire fino in area 1,1486 e a seguire 1,2.

Per capire cosa succederà nel lungo periodo bisogna attendere con pazienza la chiusura di aprile.

Euro alla riscossa

EUR USD: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Approfondimento

Fuga dall’euro. Europa a rischio disgregazione. Risparmi verso Svizzera e USA

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.