Esplosione di vitamine con questa colorata macedonia delicata ma gustosissima

Quando ci troviamo in autunno abbiamo voglia di gustare due tipi di prodotti. Da un lato siamo entrati in una stagione fredda, una stagione che ci richiede delle fonti di energia. Quindi, vediamo che nelle e sulle nostre tavole abbondano i salumi, le carni preparate per ore, i piatti della tradizione e della stagionalità o come questa preparazione insolita di castagne.

D’altra parte però, in autunno abbiamo anche e ancora voglia di quella leggerezza che ha contraddistinto la nostra estate e la nostra primavera. In particolare, sappiamo bene che tutti gli studi concordano sul fatto che mangiare la frutta sia una grande scelta per incamerare vitamine.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Dunque, noi di ProiezionidiBorsa vorremmo consigliare oggi al Lettore una rivisitazione della tipica macedonia. Vorremmo che nei nostri piatti anche il colore acquisisse un ruolo centrale. Infatti, si mangia non solo con la bocca, ma anche con gli occhi e con il naso. Nutrirsi è un’arte che merita la giusta dedizione e il giusto rispetto. Infatti, ecco l’esplosione di vitamine con questa colorata macedonia delicata ma gustosissima

Ingredienti

  • 200 grammi di kiwi;
  • 2 mele;
  • 2 pere;
  • 1 limone intero per il succo;
  • 1 banana;
  • mezzo ananas.

Preparazione

Il Lettore più attento avrà agilmente notato che i frutti proposti in questa macedonia sono tutti stagionali e sono tutti di colori diversi. Andiamo a comporre il piatto, seguendo queste semplici regole.

Per prima cosa, prendiamo il limone e lo tagliamo a metà. Lo spremiamo e mettiamo tutto il suo succo in una boule che lasciamo per il momento da parte. Sbucciamo i kiwi, a fette se possibile rotonde. Non vogliamo avere dei cubetti di frutta in questa occasione, ma piccoli dischi. Ora, li mettiamo in un’altra piccola boule. Per le mele e le pere possiamo optare per i classici cubetti, così come anche per l’ananas.

Esplosione di vitamine con questa colorata macedonia delicata ma gustosissima

Per quanto riguarda la banana, il discorso è simile al kiwi. I cubetti di banana si rompono molto facilmente e dunque cerchiamo di optare anche qui per dei dischi. Ora, andiamo a comporre la nostra macedonia mettendo nell’ordine i kiwi, le mele e le pere e poi dopo le banane. Amalgamiamo tutto con il nostro succo di limone e lasciamo riposare e raffreddare tutto in frigo per almeno quindici minuti. Il piatto è poi pronto, buona merenda!

Approfondimento

Mai più mani appiccicose mangiando pesche, fragole e ciliegie grazie a questo trucco.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te