Errori da evitare nel forex nel mese di novembre: il caso euro yen

Fra i principali errori da evitare nel trading online oltre a quelli legati alla psicologia del trading  si annoverano quelli di  prendere decisioni di investimento e di aprire/chiudere posizioni in netta contraddizione con la tendenza in corso.

Nei migliori libri di trading e Borsa da decenni si ripete una frase che a distanza di tempo molti continuano a non seguire:”trend is your friend”.

Come si fa un trading di profitto? Quali sono le strategie operative su forex, azioni e futures che portano a investimenti vincenti?

Errori da evitare nel forex nel mese di novembre

Oggi non solo indicheremo quali sono gli errori da evitare nel forex ma daremo anche  consigli utili per chi inizia a fare trading o per chi non guadagna in modo costante in Borsa.  Infatti seguendo il caso del cambio euro yen  andremo a stilare le regole di come fare trading vincente sia nel forex che su tutti i mercati finanziari.

La prima regola da seguire è stabilire a priori cosa comprare e cosa vendere ovvero quali strumenti tradare e su quali time frame. Non si può essere trader sui 5 minuti e  contemporaneamente sui 15, 30, 1 ora e 4 ore e giornaliero!

Chi dice questo fa paper trading e forse non avrà mai aperto un conto trading e fatto delle operazioni con soldi reali.

Fare poche cose ma fatte bene.

Regola numero 2: scegliere su quali strumenti, azioni, commodities, forex, indici  azionari effettuare le operazioni di trading.

Regola numero 3: definire la tendenza sul time frame che si vuole operare ma anche su quello immediatamente superiore e inferiore.

Cosa significa?

Se decido di operare sul time frame giornaliero e quello a 4 ore e quello settimanale presentano tendenza rialzista, per evitare falsi  segnali sul time frame giornaliero opererò soltanto al rialzo.

Operare allineati con il trend superiore ed inferiore. Non operare quando trend superiore e inferiore presentano tendenzae diverse.

Strategia operativa  sul cambio per il mese di novembre

In base alle nostre regole di trading, la tendenza trimestrale del cambio è ribassista, quella mensile e settimanale è rialzista. Questo significa che il rialzo iniziato dai minimi di settembre è al momento un movimento secondario e quindi di rimbalzo.

Per questo motivo le probabilità di ulteriori ribassi sono ancora elevate.

Euro yen ha chiuso la scorsa settimana di contrattazione a 120,80.

Da inizio anno il minimo è stato 115,86 mentre il massimo 127,51.

Proiezioni sul cambio dall’ 1 novembre fino al 30 giugno 2020

Tendenza ribassista

area di massimo attesa 121,72/118,77

area di minimo attesa 111,12/107,65

Punto di inversione di tendenza: chiusura settimanale superiore a 123,75.

Come regolarsi quindi?

Sono possibili repentini cambi di tendenza e quindi bisogna prestare la dovuta attenzione.

Livelli da monitorare per il mese di novembre: il rialzo continuerà fino a 123,75 e fino  quando non si assisterà ad una chiusura settimanale inferiore ai 120,26 (di settimana in settimana il livello subirà variazione). Il trend principale ribassista verrà ristabilito solo  con una chiusura mensile inferiore ai 117,05 (a dicembre il livello subirà variazione).

Non bisogna fare altro. Per fare trading vincente e per non incappare negli errori da evitare nel forex e negli investimenti in Borsa, bisogna ragionare poco su notizie economiche e finanziarie e si dovrebbe seguire poco le news sui mercati in tempo reale in quanto portano a non focalizzarsi sull’obiettivo primario: “trend is your friend.”

Abbiamo definito una tecnica di trading vincente e le regole per non fare trading sbagliato e come non perdere soldi sui mercati andando contro trend.

Approfondimento

Articoli precedenti sugli errori del trading

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.