L’errore comune a tutte le persone che non riescono a risparmiare

Molte persone lo elogiano, altre lo temono e altre ancora non gli danno alcuna importanza. Chi per necessità, chi per avarizia e chi per dissolutezza, tutti abbiamo un rapporto diverso con il risparmio. Certo, la crisi economica è stato un bel colpo al nostro potere d’acquisto. Ma non tutti reagiscono alla stessa maniera di fronte al salvadanaio.

ProiezionidiBorsa TV

Noi di ProiezionidiBorsa ci siamo sempre interessati al fenomeno, con articoli che consigliano come risparmiare sulla spesa (focus qui), sul riscaldamento, sulle bollette in generale. Come direbbe Tolstoj, “tutte le famiglie felici sono simili ma ogni famiglia triste è triste a modo suo”.

Identica affermazione potremmo farla sul risparmio: tutti coloro che risparmiano lo fanno diversamente ma tutti quelli che non risparmiano sono simili. Ecco, infatti, l’errore comune a tutte le persone che non riescono a risparmiare.

Qui ed ora

Già gli antichi Romani, che avevano coniato questa famosa espressione, ne erano consapevoli. Chi non risparmia non riesce o non vuole proiettarsi nel futuro. Diciamolo chiaramente: il risparmio è un trasferimento del potere d’acquisto da oggi a domani. In altre parole, non compro una cosa in più oggi per poterla comprare domani.

Il problema, per queste persone, si spiega facilmente. Essi direbbero che oggi sono sicuri di vivere, domani? Certamente vero, ma progettare per spese future è fondamentale. Accendere un mutuo per una casa, coprirsi finanziariamente per gli imprevisti o cercare di avere una pensione dignitosa sono pensieri importanti.

Chi non risparmia non si rende conto che il futuro non è solo quella terra delle opportunità, ma può celare rischi e sfide. Cerchiamo però di essere onesti: più guadagniamo più è anche facile risparmiare. Non diamo, quindi, colpe immeritate a chi non riesce a risparmiare per evidenti ragioni di reddito.

Come sempre, la verità, ma diremmo qui la virtù, sta proprio nel mezzo. Ecco l’errore comune a tutte le persone che non riescono a risparmiare.

 

Consigliati per te