ERG ritornerà ai passati splendori?

ERG (ERG.IT) ha chiuso  la seduta del 25 gennaio in ribasso dell’1,26%, non accodandosi al rialzo del prezzo del petrolio , a quota 17,26€.

Negli ultimi cinque anni il titolo ha dato eccellenti soddisfazioni ai suoi investitori. Senza tener conto dei dividendi, infatti, ERG ha reso il 69,1%. Se si tenesse conto anche dei dividendi la performance salirebbe al 134,4%. Tuttavia negli ultimi 90 giorni il titolo ha mostrato un certa debolezza nei confronti del settore di riferimento. La debolezza è ancora più “strana” se si pensa alla ripresa del prezzo del petrolio.

ERG performance: NB i numeri sottolineati non includono la distribuzione dei dividendi. Posizionando il mouse sul numero appare il rendimento che tiene conto anche della distribuzione del dividendo

7 Day 30 Day 90 Day 1 Year 3 Year 5 Year
ERG (ERG) -2.7% 0.8% 5.2% 2.3% 50.1% 69.1%
IT Renewable Energy 4.3% 7.3% 12.7% 1.4% 49.7% 2.7%
IT Market 0.5% 6% 4.4% -16.3% -3.5% -33.1%

Punti di forza di ERG

Gli elevati livelli di margine del gruppo sono all’origine dei forti profitti. La società è una delle società con i migliori rendimenti con aspettative di dividendi elevati. Allo stato attuale, infatti, il rendimento atteso è di poco superiore al 4%.  Negli ultimi dodici mesi, le previsioni di vendita sono state spesso riviste al rialzo e gli analisti che coprono il titolo hanno rivisto significativamente al rialzo le loro aspettative di EPS.

Che il titolo sia un’ottima opportunità si evince anche dal fair value (24,91€) che è molto al di sopra delle quotazioni attuali. La sottovalutazione, quindi, è di oltre il 30%.

Punti di debolezza di ERG

Secondo le previsioni di Thomson-Reuters, le prospettive di crescita del fatturato dovrebbero essere molto basse per i prossimi esercizi finanziari. Le attese, infatti, sono un incremento annuo di circa l’8%.
La società si trova in una situazione finanziaria difficile, con un debito significativo e livelli di EBITDA (margine operativo lordo) piuttosto bassi.
Quando la società annuncia i dati di solito non soddisfano le aspettative.
L’enterprise value to sales, pari a 3,54 volte il fatturato attuale, è elevato.
Negli ultimi quattro mesi, le stime di EPS effettuate dagli analisti di Thomson-Reuters sono state riviste al ribasso.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo ERG

Sul titolo è in corso una proiezione rialzista che da diverse sedute è bloccata e non riesce a raggiungere il suo I° obiettivo di prezzo in area 18,065€. L’unico aspetto positivo è la tenuta, in chiusura di giornata, del supporto in area 17,245€. Va notato che la rottura dell’importantissima resistenza in area 18,065€ aprirebbe le porte a una prosecuzione del rialzo fino al II° obiettivo di prezzo in area 20,188€.

In ribassisti potrebbero riprendere il sopravvento solo con chiusure giornaliere inferiori a 16,744€.

ERG: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

ERG: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

 

Clicca qui per leggere le definizioni utilizzate in questo articolo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te