ENI verso un’ occasione di acquisto

ENI  (MIL-ENI) ha chiuso la seduta del 21 dicembre a 13,774€ in ribasso dello 0,38% Il titolo ha segnato il massimo annuale a 16,668€ il 5 ottobre ed il minimo a 12,568€  il 5 marzo.

Il 2018 di ENI è stato caratterizzato dai primi 10 mesi dell’anno tutti al rialzo con le quotazioni trainate dal prezzo del petrolio. Con questo strappo rialzista il titolo è andato a segnare i massimi storici in area 16,668€ per la gioia degli investitori. Tutto, però, è cambiato a ottobre con l’inizio della discesa del petrolio. Il titolo, quindi, ha perso circa il 20% in poche settimane.

Nonostante la discesa dei prezzi, però, il titolo rimane molto apprezzato e ben valutato dagli analisti. Come si vede dalla foto seguente il consenso su ENI è ancora outperform con prezzo obiettivo medio in area 18,1€. Potenzialmente, quindi, il titolo presenta un potenziale rialzo del 40%. Se a questa sottovalutazione si aggiunge il ricco dividendo che ogni anno il titolo distribuisce (oltre 0,8€ previsti il prossimo anno per un rendimento di oltre il 5% ai prezzi attuali) il gioco è fatto.

Tuttavia la domanda è: Come sarà il 2019 per ENI vista anche la debolezza del petrolio (Petrolio potrebbe andare sotto i $30 nel 2019?)?

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di ENI secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo.

A sinistra andamento del valore medio del prezzo obiettivo di ENI secondo il giudizio degli analisti. A destra è riportato il numero di analisti che hanno dato un certo tipo di giudizio e la stima, con anche i valori massimo e minimo, del prezzo obiettivo.

Analisi tecnica e previsioni sul titolo ENI

Nel breve termine su ENI è in corso una proiezione ribassista che ha come I° obiettivo di prezzo area 12,76€. Solo chiusure giornaliere superiori a 13,96€ metterebbero in crisi lo scenario ribassista.

Anche nel lungo periodo (time frame mensile) la proiezione in corso è ribassista. Tuttavia il titolo ha ancora una chance si salvarsi qualora la chiusura di dicembre sarebbe superiore a 14,1€. Se ciò non dovesse accadere le quotazioni si dirigerebbero verso il I° obiettivo di prezzo in area 9,94€ che potrebbe essere l’obiettivo di prezzo per il 2019.

ENI: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

ENI: proiezione ribassista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

ENI: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

ENI: proiezione ribassista in corso sul time frame mensile. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

ENI verso un’ occasione di acquisto ultima modifica: 2018-12-24T09:10:53+02:00 da Redazione
Investing Roma
Investing Roma

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.