ENEL: comprare o vendere il titolo?

Che ENEL sia un ottimo investimento nel lungo periodo è stato più volte ribadito su queste pagine. Il titolo, infatti, ha sempre battuto sia il settore di riferimento che il mercato italiano. D’altra parte i numeri presentati dalla società sono sempre ottimi e non lasciano molti spazi ai ribassisti. Inoltre con un beta molto inferiore alla media del mercato (0,64) i suoi movimenti sono sempre attenuati, per cui anche nei momenti di forti ribassi le perdite sono contenute.

Dopo esserci concentrati nella visione di lungo periodo in un precedente articolo (clicca qui per leggerlo), oggi ci concentriamo sulle aspettative di breve periodo. Prima, però, andiamo a riportare il giudizio degli analisti su ENEL.

Il giudizio degli analisti su ENEL

Il consenso medio degli analisti sul titolo ENEL è BUY con un prezzo obiettivo medio paria a 6,55€, in rialzo rispetto all’ultima volta di cui ci siamo occupati di questo argomento il 23 luglio. Il titolo, quindi, risulta essere leggermente sottovalutato di un 5% circa. L’aspetto interessante, però, che dobbiamo osservare è legato alle attese nel caso in cui si consideri lo scenario più ottimistico e quello più pessimistico.

Nel primo caso i margini per un apprezzamento del titolo sono pari al 22,7%. Nel secondo caso, invece, il titolo risulta essere sopravvalutato del 19,8% circa, per cui ci sono ampi spazi al ribasso.

Visti il prezzo obiettivo medio, gli scenari ottimistici e pessimistici, e confrontatili con il consenso medio BUY si può dedurre che almeno nel breve periodo ENEL sia un titolo da evitare.

Mean consensus BUY
Number of Analysts 24
Average target price 6,55  €
Last Close Price 6,24  €
Spread / Highest target 22,7%
Spread / Average Target 5,05%
Spread / Lowest Target -19,8%

Analisi grafica e previsionale

ENEL  (MIL-ENEL)  ha chiuso la seduta del 20 agosto a quota 6,236€ in ribasso dell’1,93% rispetto alla chiusura precedente.

Sul titolo, time frame giornaliero, è in corso una proiezione rialzista che al primo ostacolo (resistenza in area 6,3865€) ha frenato mostrando un’intrinseca debolezza. D’altra parte questo livello è molto vicino ai massimi storici segnali il 18 luglio 2019 in area 6,477€. Qualora il rialzo dovesse prendere piede il I° obiettivo di prezzo si trova in area 7,0786€.

Al ribasso, invece, bisogna monitorare il supporto in area 6,1818€. La rottura di questo livello aprirebbe le porte a un’inversione ribassista  i cui obiettivi potranno essere calcolati solo a inversione avvenuta.

ENEL: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

ENEL: proiezione rialzista in corso sul time frame giornaliero. La linea blu rappresenta i livelli di Running Bisector; la linea rossa i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione.

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.