Eliminare il ghiaccio dal parabrezza senza fatica

Sicuramente più di mezza Italia, tutte le mattine, si appresta ad andare al lavoro con la macchina ghiacciata. Temperature polari al nord, ma con sconfinamenti anche al centro, con neve ghiaccio un po’ dappertutto. Da anni non vedevamo un inverno così rigido. E, una delle maggiori seccature di questo periodo è trovare la macchina sommersa da una coltre di ghiaccio. Beati coloro che hanno il garage, un posto auto coperto, ma per tutti gli altri la mattina comincia davvero in salita. Possiamo coprire la macchina, ma se malauguratamente ce ne siamo dimenticati, armiamoci di paletta o spray antighiaccio. Attenzione, però, che, per quanto comodi, i prodotti chimici restano pur sempre chimici. E, allora, ecco qualche suggerimento per eliminare il ghiaccio dal parabrezza senza fatica e in maniera veloce e salutare.

Cosa non fare intanto

Per prima cosa, allineandoci ai pareri degli esperti di settore, sconsigliamo vivamente di usare l’acqua calda sul vetro del parabrezza. Cosa, che infatti potrebbe eliminare il ghiaccio dal senza fatica, ma col rischio di creparne il vetro. Se il nostro parabrezza ha subito delle scheggiature, o magari presenta delle piccole crepe invisibili, a contatto con l’acqua calda potrebbe davvero creparsi. Colpa dello sbalzo termico elevato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

I sistemi naturali

Tra i sistemi naturali per eliminare il ghiaccio dal parabrezza senza fatica, possiamo senz’altro annoverare:

a) acqua e alcool;

b) acqua e sale;

c) acqua e aceto.

Ovviamente, senza contare il raschietto o una tesserina tipo bancomat, rimedi della pura emergenza. Attenzione però a usare una tesserina non di utilizzo fondamentale come potrebbe essere quella del lavoro. A contatto col ghiaccio, potrebbe infatti andare in briciole. Meglio ripiegare, alla bisogna, su una classica tessera sconto che potremo rifare alla prima occasione.

La bottiglietta d’acqua

Una semplice bottiglietta d’acqua con al suo interno dell’alcol, del sale sciolto o dell’aceto, è un rimedio sempre valido e senza rischi per parabrezza e carrozzeria. Unitamente all’azionamento dei tergicristalli, facendo però attenzione che il ghiaccio non li abbia gelati. Questo sistema è anche il più valido nel caso in cui troviamo bloccate dal ghiaccio anche le portiere della macchina.

Approfondimento

Eliminare le macchie di biro sui vestiti e non gettare nulla

Consigliati per te