Elezioni europee: scappare dai mercati?

Le elezioni europee influenzeranno davvero i mercati?

E’ scattata la manovra preventiva per cercare di condizionare il voto  dell’ormai prossimo maggio.

Visto che i sondaggi danno in grande avanzata i partiti anti o almeno poco europeisti, ecco che scatta il piano preventivo per re-indirizzare il voto dei cittadini più insicuri.

Quale migliore strategia di utilizzare i media per spargere la voce che dopo questo tipo di elezioni europee le borse potrebbero crollare?

Ovviamente viste le premesse dei sondaggi…

C’è chi abbina la paura delle elezioni al ciclo sell in may e continua  a proiettare ribassi da maggio in poi? Noi riteniamo che non sarà così.

Esito elezioni europee tra fantasia e realtà

E’ risaputo che determinati centri di potere siano collegati ad importanti istituzioni finanziarie.

Non a caso sostenute durante la crisi e in qualche modo condotte oltre la crisi finanziaria stessa.

E’ anche sotto gli occhi di tutti il fallimento di un certo tipo di politica.

L’Unione europea così com’è non funziona e la disoccupazione alle stelle quasi ovunque lo conferma.

Così come tanti altri dati macroeconomici mai in vera e strutturale ripresa in questi anni come invece accaduto negli USA.

La moneta comune senza condivisione del debito

La moneta comune senza condivisione del debito è la grande anomalia che rende il progetto Europa alquanto precario e inadatto alla maggior parte degli Stati membri.

Di fatto l’Europa così concepita porta burocrazia a iosa e una politica di austerity adatta a qualche Nazione ma non a tutte.

Ed ora anche la Germania a forza di restrizioni è in affanno…

Un cambiamento inevitabile

In un contesto del genere, che ha visto anche maturare la BREXIT, è chiaro che, terrorismo mediatico a parte, i cittadini europei voteranno per un cambiamento.

Che poi questa mutazione nella composizione del Parlamento di Bruxelles  possa incidere per più di una stornata di qualche punto percentuale è ipotesi abbastanza forzata.

Tra l’altro il 22 maggio scade un importante set up di ProiezionidiBorsa e quindi un successivo ritracciamento (o un punto di approdo di un eventuale ritracciamento) rientrerebbe assolutamente nella norma.

Opportunità d’acquisto

In sostanza una buona opportunità d’ acquisto a prescindere da chi avrà vinto o perso le elezioni europee.

Troppo importante il ruolo delle Banche centrali e della loro disponibilità a politiche monetarie espansive per vedere le borse invertire il trend rialzista di lungo termine.

Anche perché poi, proprio grazie alle politiche monetarie, la fase peggiore dei dati macroeconomici pare già alle spalle…

 

Elezioni europee: scappare dai mercati? ultima modifica: 2019-04-23T13:16:17+02:00 da Gianluca Braguzzi

Trova il tuo broker

Tickmill
Fisher Investments
Ava Trade

Consigliati per te

Le Fonti TV
Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.