Elettra Investimenti sostenuta da Unicredit: in arrivo 21,5 milioni

Si rafforza la collaborazione tra Elettra investimenti ed Unicredit. La banca milanese ha rinnovato la fiducia all’azienda che opera nel settore della produzione di energie anche da fonti alternative e per la gestione di impianti ad alta efficienza per la sostenibilità eco ambientale.

La società di Latina riceverà un finanziamento da euro 21,5 milioni, grazie alle garanzie SACE nell’ambito del programma Garanzia Italia e grazie all’emissione di un minibond sottoscritto da UniCredit (MIL:UCG). L’operazione, completata digitalmente, mira a fornire risorse per supportare il piano di investimenti del Gruppo Elettra. Consente inoltre un allungamento delle scadenze dell’indebitamento bancario. Lo scopo è quello di rendere le scadenze più coerenti con la natura a medio/lungo termine degli impieghi. La durata sarà di 72 mesi di cui 18 di preammortamento.

Unicredit mostra di aver fiducia in Elettra Investimenti

Unicredit mostra dunque di aver fiducia in Elettra Investimenti (MIL:ELIN), decidendo di supportare le imprese del Paese in questa fase di emergenza. È stata la prima banca in Italia a erogare un finanziamento di questa tipologia. Soddisfatto Francesco Giordano, CO-CEO Commercial Banking Western Europe di UniCredit: “questa operazione testimonia ancora una volta la completa operatività di UniCredit su tutte le possibili soluzioni previste dal Decreto Liquidità”.

Fabio Massimo Bombacci, Presidente e Amministratore Delegato di Elettra Investimenti, ritiene che con questo finanziamento Unicredit confermi il proprio apprezzamento per il proprio modello di business nel settore energetico. Le risorse finanziarie serviranno per sostenere il piano di investimenti, già discusso in CdA, per sviluppare e consolidare le attività dell’azienda anche attraverso operazioni straordinarie.

Elettra Investimenti ha chiuso il 2019 con ricavi ed Ebitda in crescita

La società, PMI innovativa da maggio 2017, è quotata sul mercato AIM Italia da aprile 2015. Ha chiuso il 2019 con ricavi ed Ebitda in crescita. In particolare, ha registrato un fatturato pari a 56,57 milioni di euro, con una crescita del 3% rispetto al 2018. L’EBITDA è stato di 7,32 milioni di euro e l’Utile Netto di 0,45 milioni di euro. La Posizione Finanziaria Netta è di 23,38 milioni di euro, con 6,50 milioni di disponibilità liquide e crediti a breve.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te