Effetto sbornia sui mercati di Gianluca Braguzzi

Mercati sotto effetto della sbornia da incertezza che LA FED ha provocato, come avevamo anticipato (sì ci piace proprio aver previsto in questa contingenza quanto mai incerta le mosse che sono poi state fatte), mantenendo invariati i tassi ma nel contempo lasciando aperta la porta per non dire un portone ad un imminente ritocco. Così come molte persone bevono perché nell ‘ incertezza dominate non riescono a godersela da sobri così anche le borse oggi si stanno lasciando andare a un lascivo abbrivio ribassisti. La forza del dollaro conferma che gli analisti valutano il rialzo dei tassi USA imminente. Un minimo di oggettività però ci dice che nella realtà è da tempo che questa manfrina si trascina e che i tassi continuano a stare bloccati ai minimi. Se le borse recuperata la lucidità converranno su questo lo spazio per una prossima ripresa rimane aperto. Come già detto ieri  comunque individuato il trend rimane opportuna una notevole cautela nei pesi.

Gianluca Braguzzi è un gestore di fondi comuni di investimento

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te