Ecco un’insalata di pasta particolare che senza usare pesto, tonno e zucchine diventerà sfiziosissima con questo ingrediente saporito

Golose e freschissime, le insalate estive sono perfette per pranzi veloci e leggeri nella bella stagione. In questo periodo, in cui le temperature sono in salita, non si ha certo voglia di usare il forno. Per questo abbiamo sperimentato una ricetta facilissima che non ci farà grondare di sudore.

L’insalata di oggi si discosta dalle solite preparazioni che usano tonno e zucchine, e non prevede nemmeno il pesto. Nella sua semplicità si realizzerà con ingredienti deliziosi, di cui uno davvero speciale. E, cosa altrettanto importante, non dovremo spendere un occhio della testa per recuperare tutto il necessario alla preparazione.

Un piatto degno di un pranzo super

Le regine della nostra ricetta saranno le dolcissime pesche, di stagione proprio in questo periodo dell’anno. A queste abbineremo altri semplici ingredienti che renderanno il tutto ancora più squisito. A completare l’opera, una saporita salsa vinaigrette per dare un tocco di classe al piatto.

Quest’insalata sarà la soluzione perfetta da portare in spiaggia, al parco oppure in ufficio per un pranzo al volo. Dunque, vediamo subito come si prepara con la guida mostrata nelle prossime righe.

Ecco un’insalata di pasta particolare che senza usare pesto, tonno e zucchine diventerà sfiziosissima con questo ingrediente saporito

Ecco quello che ci occorre per 4 porzioni della nostra insalata estiva:

  • 320 g di pasta tipo farfalle;
  • 200 g di pesche;
  • 250 g di pomodori datterini;
  • 100 g di formaggio Feta;
  • 45 g di olive nere;
  • 40 g di ravanelli;
  • olio extravergine di oliva;
  • aceto balsamico;
  • senape;
  • sale e pepe q.b.

Iniziamo tagliando la Feta a dadini. Proseguiamo affettando in piccoli pezzi i pomodori e le olive a rondelle. Eliminiamo foglie ed estremità dai ravanelli e li tagliamo prima in due, poi a cubetti. Infine passiamo alla pesca: togliamo il nocciolo, la tagliamo a spicchi e quindi in pezzettini.

Adesso ci dedichiamo alla vinaigrette. In una ciotola versiamo 20 g di olio e 5 g di aceto balsamico, poi aggiungiamo un pizzico di senape. Mescoliamo tutto con un cucchiaino o servendoci di un frullatore a immersione.

Prepariamo un’altra ciotola più capiente in cui adagiamo pomodori, Feta, ravanelli e olive. Versiamo la nostra salsina appena preparata e la amalgamiamo bene al mix di ingredienti. Saliamo leggermente e passiamo alla pasta.

Bolliamo l’acqua in pentola e cuociamo le farfalle al dente, dopodiché le scoliamo e condiamo con un goccio di olio. Aspettiamo che si raffreddino, poi potremo unirle al condimento che abbiamo lasciato da parte.

Incorporiamo bene tutto, spruzziamo un po’ di pepe e serviamo in tavola. Ecco un’insalata di pasta particolare, una delle ricette economiche e facili che risolvono il pasto e rinfrescano la giornata.

Lettura consigliata

Saranno il piatto dell’estate questi peperoni ripieni senza carne, riso e uova diversi anche dai soliti vegetariani

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te