Ecco una straordinaria e originale ricetta a base di salmone assolutamente da provare

Se amiamo cucinare per amici e famiglia, siamo sempre alla ricerca di nuovi piatti da provare. Preparazioni insolite a cui non siamo abituati, ma che possono davvero piacere a tutti. Quando si tratta preparare piatti a base di pesce, spesso ci rifugiamo nelle ricette più classiche. Uno spaghetto alle vongole, un primo piatto con i frutti di mare o comunque piatti che conosciamo bene. Esistono, però, delle combinazioni più originali, che lasceranno tutti a bocca aperta e con la pancia piena!

Ecco una straordinaria e originale ricetta a base di salmone assolutamente da provare

La ricetta che lo Staff di ProiezionidiBorsa propone oggi sembrerebbe banale. Un tagliolino al salmone come tanti altri e invece aggiungeremo un ingrediente speciale. Una salsa all’aneto che darà al piatto un gusto fresco e un profumo che ci farà venire l’acquolina in bocca.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ingredienti per 2 persone

  • 180 gr di tagliolini freschi;
  • 80 gr di aneto fresco;
  • circa 120 gr di salmone affumicato o fresco;
  • 15 gr di pinoli;
  • un po’ di vino bianco;
  • olio EVO;
  • un po’ di zenzero grattugiato (opzionale);
  • sale e pepe q.b.

Procedimento

Le preparazioni sono molto veloci, quindi possiamo cominciare mettendo sul fornello la pentola con l’acqua. Nel frattempo, tagliamo a listarelle il salmone e grattugiamo un po’ di zenzero. Ora prepariamo la nostra salsa all’aneto. Laviamo bene i ciuffetti e mettiamoli nel bicchiere del frullatore ad immersione. Aggiungiamo i pinoli, un cucchiaio di olio EVO, sale e pepe a piacere e giusto due listarelle di salmone. Iniziamo a frullare con il frullatore ad immersione. Noteremo che la salsa è un po’ troppo densa, quindi aggiungiamo un po’ di acqua di cottura. Il nostro pesto ora è pronto.

Caliamo la pasta e scoliamola al dente, basteranno pochi minuti visto che si tratta di una pasta fresca. Prendiamo la padella con un filo d’olio e facciamo saltare le altre listarelle di salmone per qualche minuto. Sfumiamo il salmone con un goccio di vino bianco e, appena sarà evaporato, aggiungiamo la pasta. Saltiamo e finiamo unendo il pesto. Amalgamiamo bene e impiattiamo aggiungendo un po’ di zenzero grattugiato.

Quindi, ecco una straordinaria e originale ricetta a base di salmone assolutamente da provare. Un primo piatto insolito ma gustosissimo, da portare in tavola quando abbiamo degli ospiti. Rimarranno tutti a bocca aperta.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te