Ecco una strana e inquietante teoria scientifica che potrebbe far vacillare tutte le nostre certezze

La scienza è in continua evoluzione. Si occupa di diversi temi scottanti. Gli studiosi di tutto il Mondo cercano di mettere in pratica le scoperte più incredibili. Il fine è di migliorare in qualche modo la vita dell’uomo.

Ci sono diversi ambiti e campi specifici che meritano l’appellativo di scienza. Non esistono solo la robotica, la fisica e la chimica. Le scienze umane sono altrettanto importanti e studiano l’essere umano. La filosofia occupa una posizione particolare. Essa si basa su ragionamenti e astrazioni. Riguarda, però, delle tematiche concrete.

Esistono delle ipotesi scientifiche che cercano di rispondere a domande esistenziali che riguardano tutti noi, ad esempio ecco una strana e inquietante teoria scientifica che potrebbe far vacillare tutte le nostre certezze.

Al confine fra scienza e speculazione

Una branca della filosofia è impegnata in ricerche epistemologiche. Ossia cerca di definire le basi della scienza e della conoscenza umana. Essa si può trovare in molti programmi universitari del MIUR. Molti pensatori cercano di arrivare alle radici più profonde della vita umana. Perché l’uomo è sulla Terra? Qual è il senso della nostra vita?

Domande a cui è difficile trovare una risposta. Sembrano lontane dalla vita quotidiana ma non lo sono affatto. Esse sono più attuali e importanti che mai, anche se provocano emozioni complesse nell’uomo.

Esistono delle ipotesi scientifiche che cercano di rispondere a domande esistenziali che riguardano tutti noi, ecco quindi una strana e inquietante teoria scientifica che potrebbe far vacillare tutte le nostre certezze.

L’Universo è una simulazione?

Nick Bostrom, un grande filosofo svedese propone un’ipotesi scioccante. E se l’Universo che conosciamo fosse solo una simulazione? Se niente di ciò che ci circonda fosse reale?

Seguendo questo pensiero, il Mondo non sarebbe altro che un’esperienza mentale e non avrebbe nulla di concreto. Come il colossal degli anni ’90 Matrix.

Una civiltà superiore alla nostra avrebbe creato una perfetta simulazione della nostra vita. Delle cose che tocchiamo, mangiamo, amiamo. Nulla è come sembra.

Certo, non c’è alcuna prova che accrediti questa ipotesi. Essa, però, rimane affascinante, intelligente e non scontata. Bisognerebbe pensare di più a tematiche profonde ed esistenziali nella nostra società frenetica.

Consigliati per te