Ecco una ricetta semplicissima e veloce per sfiziosi momenti di piacere senza sensi di colpa

Piccole bontà che stuzzicano l’appetito senza farsi assalire dai sensi di colpa. Una volta provata questa ricetta, si potrà dire addio ai classici crackers e ai salatini di ogni altra tipologia.
Battezzati i semolotti, queste sfoglie di semi conquisteranno al primo assaggio. Versatili e particolarmente adatti per aperitivi, antipasti e per accompagnare zuppe di ogni tipo, i semolotti sono anche ricchi di fibre e vitamine, oltre ad essere buonissimi e veloci. Di seguito tutto l’occorrente per realizzarli.

Ingredienti

a) 150 ml di acqua;
b) 100 g di semi di zucca;
c) 80 g di semi di sesamo;
d) 70 g di semi di girasole;
e) 80 g di semi di lino;
f) 20 g di semi di papavero;
g) 1 cucchiaio di rosmarino tritato;
h) sale e pepe q.b.

Ecco una ricetta semplicissima e veloce per sfiziosi momenti di piacere senza sensi di colpa. Procedimento

Come si può notare dalla lista degli ingredienti, la ricetta è interamente fatta di semi.
Con l’aiuto di un frullatore, bisogna frullare finemente i semi di lino e poi versarli in una ciotola.
Versare l’acqua e lasciar riposare per almeno 10 minuti.
Trascorso il tempo d’attesa si formerà una sorta di sostanza gelatinosa.
Sempre con l’aiuto del frullatore, tritare grossolanamente anche i semi di zucca e poi i semi di girasole.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

A questo punto unire tutti i semi di zucca, quelli di girasole, quelli di sesamo in una ciotola. Aggiungere il rosmarino, un pizzico di sale e una spolverata di pepe.
Mescolare e unire anche il composto con i semi di lino. Amalgamare tutti gli ingredienti.
Ora, prendere una teglia, ricoprirla di carta da forno e versare l’impasto di semi. Con un cucchiaio, livellare e rendere omogeneo il rettangolo di semi.

Far cuocere alla temperatura di 170°C per circa 25 minuti. Sfornare e tagliare a rettangolini.
Una volta creati, i semolotti dovranno essere inseriti nuovamente in forno, girandoli sul l’altro lato per favorire una cottura omogenea. Dopo altri 20 minuti in forno, sfornare e far raffreddare prima di servire.
Conservare in un barattolo di vetro o di latta ermetico ed il gioco è fatto.

Se “Ecco una ricetta semplicissima e veloce per sfiziosi momenti di piacere senza sensi di colpa” è stato utile ai Lettori, si consiglia anche “Farcitura perfetta grazie a questa crema pasticcera che non tutti conoscono, consigliatissima”.

Consigliati per te