Ecco una ricetta a basso indice glicemico perfetta per fare il pieno di vitamine e antiossidanti

Capita a volte di comprare sempre gli stessi prodotti senza sapere che esistono delle varianti che potrebbero soddisfare meglio alcune nostre esigenze.

Pensiamo ad esempio a tutti coloro che rinunciano, ad esempio, ad un cibo perché poco indicato per patologie dalle quali si è affetti. Senza sapere che per ovviare al problema basterebbe puntare sulle varianti. Un classico caso è rappresentato dal glutine.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Il riso ad esempio è un cereale molto consumato dalla popolazione umana.

Tante, infatti, le ricette che lo vedono protagonista, dall’insalata di riso, alla preparazione di stuzzichini come gli arancini.

Spesso, soprattutto quello integrale, è inserito nelle diete, data la capacità di favorire il transito intestinale e il basso apporto calorico. Tra l’altro il riso è privo di glutine, quindi, adatto anche ai celiaci.

Tra le tipologie in commercio, sicuramente la più conosciuta e forse anche consumata è rappresentata dal riso arborio. C’è però chi rinuncia al suo consumo perché il riso è un alimento ad alto indice glicemico.

Eppure, basterebbe scegliere una particolare tipologia di riso per ovviare a questo tipo di problema.

Ecco una ricetta a basso indice glicemico perfetta per fare il pieno di vitamine e antiossidanti

Il riso basmati, dal chicco lungo e sottile, particolarmente profumato, presenta un indice glicemico molto più basso rispetto al riso normale.

Per ridurre ancora di più i picchi glicemici, si potrebbe poi optare per il riso basmati integrale.

Con le sue circa 400 calorie per ogni 100 grammi di prodotto, ci permette quindi di mantenere la forma fisica, e di gustare al contempo un prodotto dall’aroma particolare e adatto a controllare i picchi glicemici.

Ecco a cosa abbinarlo per fare il pieno di vitamine e antiossidanti

Se abbinato ai broccoli otteniamo un piatto che non solo è adatto ai diabetici ma anche perfetto per fare il pieno di vitamine e antiossidanti.

Vediamo allora come prepararlo.

Bisogna preparare a parte il brodo e poi scottare i broccoli.

Per scottarli basta mettere olio e aglio in una padella e poi aggiungere i broccoli tagliuzzati.

Facciamo soffriggere e poi a piacere possiamo aggiungere un po’ di piccante.

Una volta preparato ciò possiamo dedicarci alla preparazione del riso.

Basta far soffriggere in una padella l’olio con la cipolla tagliata finemente.

Andiamo ad aggiungere il riso basmati e lo facciamo tostare, aggiungendo gradualmente il brodo, precedentemente preparato.

A metà cottura aggiungiamo i broccoli, già scottati.

A fine cottura poi chi lo gradisce può aggiungere a una grattata di formaggio parmigiano.

Ecco, quindi, la ricetta a basso indice glicemico perfetta per fare il pieno di vitamine e antiossidanti

Approfondimento

Pochi conoscono questo trucco per conservare ora le verdure e gustarle poi tutto l’anno

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te