Ecco un titolo bancario in pole position se la Borsa sale, con un potenziale rialzo del 45%

Se la Borsa di Milano salirà nelle prossime settimane, i titoli bancari certamente parteciperanno alla festa. Sicuramente tutti quelli appartenenti al paniere dei maggiori 40 titoli per capitalizzazione. Puntare sui titoli bancari con la Borsa in rialzo può essere una mossa azzeccata. Tra le varie banche quotate a Piazza Affari, c’è n’è una che potrebbe regalare grandi soddisfazioni agli investitori. Ecco un titolo bancario in pole position se la Borsa sale, con un potenziale rialzo del 45%

In pole position se la Borsa sale

Piazza affari e settore bancario vanno a braccetto. Se le azioni bancarie non salgono, il listino milanese è destinato all’immobilismo. E’ stato dimostrato anche in queste ultime settimane. Prendetemi una seduta di Borsa in rialzo e io vi mostrerò i titoli bancari in guadagno. E viceversa.

In un contesto rialzista l’azione Mediobanca (MIL-MB) potrebbe regalare grandi soddisfazioni agli investitori. Dal 23 marzo all’8 giugno l’azione ha guadagnato l’80%, un balzo notevole per un titolo bancario. I prezzi a giugno hanno toccato un massimo a 7,5 euro per poi cedere leggermente e muoversi in laterale in linea col listino principale. Un ritorno sopra 7,5 euro aprirebbe la strada verso il ritorno alle quotazioni pre-emergenza Covid, ovvero appena sotto i 10 euro

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Ecco un titolo bancario in pole position se la Borsa sale, con un potenziale rialzo del 45%

Ma vediamo quale potrebbe essere lo scenario possibile e quali strategie adottare per cavalcare il rialzo possibile. Se l’indice Ftse Mib riuscisse a liberarsi della soglia dei 20mila punti e salire anche oltre i 24mila punti, è quasi sicuro che Mediobanca avrebbe la forza di superare il massimo a 7,5 euro. Questo porterebbe a nuovi acquisti sul titolo da parte degli investitori istituzionali.

I prezzi avrebbero la strada spianata per arrivare fino alla soglia dei 9,4 euro, dove chiuderebbe un gap lasciato aperto nella seduta del 24 febbraio. Il guadagno dei prezzi da 7,5 euro a 9,4 euro, sarebbe del 25%.

Ma i corsi potrebbero proseguire la salita fino a raggiungere la soglia degli 11 euro massimo degli ultimi 12 anni. La performance sarebbe di oltre il 45%.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.