Ecco un titolo azionario pronto ad aggiornare i massimi storici con un rialzo di circa l’80%

Con un rialzo di circa il 150% nell’ultimo anno, Gefran è stato uno dei migliori titoli azionari di Piazza Affari. Quindi, ecco un titolo azionario pronto ad aggiornare i massimi storici con un rialzo di circa l’80% nei prossimi mesi.

Prima di affrontare l’analisi grafica e le sue previsioni andiamo a esaminare i fondamentali del titolo e la sua valutazione.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Incominciamo col dire che l’azienda ha riportato un forte risultato del secondo trimestre con un miglioramento degli utili, dei ricavi e dei margini di profitto. Inoltre questi ottimi risultati seguono quelli già ottenuti nel primo trimestre 2021.

Ricavi: 42.3 milioni di euro (in aumento del 36% rispetto al secondo trimestre del 2020).

Utile netto: 4.36 milioni di euro (in aumento del 311% al secondo trimestre del 2020).

Margine di profitto: 10% (in aumento rispetto al 3,4% del secondo trimestre del 2020). L’aumento del margine è stato guidato da un aumento delle entrate.

C’è, però, un aspetto che deve far riflettere e a non abbassare del tutto la guardia. Negli ultimi 3 anni, in media, l’utile per azione è sceso del 2% all’anno, ma il prezzo delle azioni della società è aumentato del 12% all’anno, il che significa che è ben al di sopra degli utili.

Dal punto di vista dei fondamentali solo il PE esprime una leggera sottovalutazione, ma in generale il titolo risulta essere sopravvalutato.

Secondo gli analisti che coprono il titolo il consenso è accumulare con un prezzo obiettivo che esprime una sottovalutazione del 10%.

Ecco un titolo azionario pronto ad aggiornare i massimi storici con un rialzo di circa l’80%: le indicazioni dell’analisi grafica

Gefran  (MIL:GE) ha chiuso la seduta del 13 ottobre a quota 11,05 euro in ribasso dell’1,26% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

Il rialzo di cui parlavamo nel precedente report si sta concretizzando e le quotazioni sono dirette verso livelli che se raggiunti porterebbero ad aggiornare i massimi storici attualmente in area 12,63 euro. È interessante notare che in corrispondenza dei massimi storici passa il I obiettivo di prezzo. Una chiusura settimanale sopra questo livello aprirebbe le porte a un’accelerazione rialzista i cui obiettivi sono indicati in figura e potenzialmente offrono un rialzo di circa l’80%. Inoltre si noti come il recente rialzo sia stato accompagnato da un enorme aumento dei volumi.

Solo una chiusura settimanale inferiore a 10,70 euro metterebbe a rischio lo scenario rialzista.

gefran

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te