Ecco un semplicissimo e geniale trucchetto che non solo aiuterà ad abbattere i consumi dell’asciugatrice ma renderà anche il bucato fresco e profumato

Non si fa altro che parlare dei rincari sulle bollette di luce e gas, che nonostante l’intervento del Governo sono tutt’altro che contenuti. Infatti, le misure messe in atto hanno ridotto solo in parte gli aumenti previsti. Oltretutto, l’impennata dei prezzi non riguarda solo l’energia, ma anche beni di prima necessità come alimenti, farmaci e abbigliamento, per citarne alcuni. Per molti purtroppo gli stipendi faticano a coprire incrementi di tale entità e dover usare i risparmi per venire a capo del problema non è certo piacevole.

Nel proprio piccolo però è possibile arginare l’impatto delle bollette, cercando di adottare determinati comportamenti.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Per diminuire i consumi ed evitare gli sprechi, è importante capire cosa assorbe più energia. Gli elettrodomestici, ad esempio, sono sicuramente i maggiori responsabili del dispendio energetico all’interno di una casa. Quest’ultimo è legato a diversi fattori, che vanno dalla grandezza di un apparecchio, al tempo di utilizzo e alla classe energetica.

Il primo passo per risparmiare è ottimizzare l’uso degli elettrodomestici, soprattutto quello di condizionatori, lavatrici ed asciugatrici.

Il bucato

Asciugare il bucato durante la stagione fredda è una seccatura un po’ per tutti. Sicuramente la comodità di avere un’asciugatrice non ha paragoni, ma come detto in precedenza è uno degli elettrodomestici che più incide sui consumi e quindi sulla bolletta. Inoltre, considerando che grava pesantemente anche sull’ambiente per l’eccessiva produzione di CO2, scegliere di stendere il bucato all’aria aperta è di certo la soluzione più pratica e conveniente.

Per poter sfruttare questo sistema è indispensabile, però, avere qualche accortezza. Per fare il bucato è utile, ad esempio, controllare le previsioni del tempo ed organizzarsi di conseguenza. Purtroppo il clima è imprevedibile e non sempre è magnanimo: giorni di pioggia ininterrotti e umidità sono infatti abbastanza frequenti durante la stagione fredda ed avere a disposizione un’asciugatrice è davvero una gran comodità.

Ecco un semplicissimo e geniale trucchetto che non solo aiuterà ad abbattere i consumi dell’asciugatrice ma renderà anche il bucato fresco e profumato

Inserire il bucato appena lavato al suo interno permetterà di asciugare i vestiti velocemente e senza fatica. Usarla tuttavia non è vantaggioso a livello economico. Non rinunciare però ad usare questo elettrodomestico è possibile: ecco infatti un semplicissimo e geniale trucchetto che non solo aiuterà ad abbattere i consumi dell’asciugatrice ma renderà anche il bucato fresco e profumato.

È sufficiente infatti inserire all’interno dell’asciugatrice, tra i panni bagnati, un asciugamano asciutto e pulito. Questo, durante il funzionamento, assorbirà tutta l’umidità velocizzando l’asciugatura e impiegando così molto meno tempo per ottenere vestiti asciutti, ma non solo. È possibile intingere l’asciugamano asciutto di qualche goccia di olio essenziale di zagara per dare al proprio bucato un profumo intenso ed inebriante a lungo.

Approfondimento

Per stirare in maniera impeccabile e in un tempo ragionevole ecco tutto quello che c’è da sapere

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te