Ecco un modo rapido e veloce per togliere la pelle dai pomodori senza scottarsi e realizzare ricette strepitose

I pomodori sono un po’ il simbolo dell’italianità. Sono una delle verdure più versatili e che, più o meno, tutti amiamo. In insalata, ripieni, cotti o crudi, sono un ortaggio davvero molto versatile. A pensarci, mangiamo pomodori praticamente tutti i giorni. Basta pensare al sugo della classica pastasciutta, alla fresca caprese o ad una golosa fetta di pizza.

Per alcune preparazioni, è necessario eliminare la pelle del pomodoro. Un caso fra tutti è la preparazione della salsa o conserva.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Si tratta di un’operazione abbastanza noiosa. Ma noi di ProiezionidiBorsa abbiamo pensato a degli utili consigli da mettere in pratica. Ecco un modo rapido e veloce per togliere la pelle dai pomodori senza scottarsi e realizzare ricette strepitose!

Acqua bollente e ghiaccio

Per prima cosa bisogna eliminare i piccioli dei pomodori e fare un taglio a X sulla sommità, utilizzando un coltello ben affilato.

Tuffare quindi i pomodori in una pentola di acqua portata a bollore e lasciarli lì dentro per massimo 20 secondi.

Scolarli con una schiumarola e depositarli in una bacinella colma di cubetti di ghiaccio.

Una volta raffreddati, spellarli con le mani o utilizzando un coltellino affilato. La pelle verrà via in un attimo e senza spezzettarsi in tanti piccoli pezzi. Sarà davvero un gioco da ragazzi!

Olio di oliva

Sulla base dello stesso meccanismo, è possibile utilizzare un altro sistema. Dopo aver inciso i pomodori sulla parte superiore, immergerli in una ciotola piena di olio d’oliva. Lasciarli lì in ammollo per almeno 3 ore.

Una volta ammorbidita la buccia, sarà facilissimo eliminarla!

L’olio utilizzato non va ovviamente buttato. Può essere tranquillamente utilizzato per altri usi (preparazioni e condimenti).

Ecco un modo rapido e veloce per togliere la pelle dai pomodori senza scottarsi e realizzare ricette strepitose

Qualunque sistema si decida di adoperare, il consiglio utile in tutti i casi è quello di cominciare a spellare i pomodori iniziando dai punti in cui la buccia è spaccata.

A questo punto ci si può davvero sbizzarrire. Possiamo preparare un classico sugo per la pasta o la passata per condire la pizza. Possiamo inoltre preparare un intingolo dove far cuocere carne o verdure, ed ancora un gustoso e rinfrescante gazpacho.

Consigliati per te