Ecco un menù di pesce gourmet per la vigilia di Natale facile e veloce dall’antipasto al dolce

Ormai l’atmosfera di Natale ha pervaso ogni casa e presto arriverà la tanto attesa viglia di Natale in cui tradizionalmente ci si scambia i regali. Prima di questo magico momento, però, non può certo mancare una cena di tutto rispetto che possa accontentare tutti i palati. Tradizione vuole che il menù della vigilia di Natale sia a base di pesce, pietanza che però non tutti amano cucinare.

Eppure vedremo che è davvero semplice organizzare una cena per molte persone a base di pesce senza troppo sforzo e tempo. Dunque ecco un menù di pesce gourmet per la vigilia di Natale facile e veloce dall’antipasto al dolce.

Elegantissimi antipasti

Per presentare un antipasto da veri chef non servono magie, solo praticità, per questo un’ottima idea sono le tartare di pesce. Noi proponiamo di acquistare dei gamberi di buona qualità già abbattuti, pulirli e tagliarli al coltello non troppo finemente. Preparata la tartare condiamola con olio, sale, succo d’arancia e trasferiamo nel piatto con l’aiuto di un coppapasta. Mettiamo sulla tartare della burrata, dei capperi e della scorza d’arancia. Pochi minuti per un antipasto sbalorditivo.

Imbarazzo della scelta

Sui primi possiamo veramente sbizzarrirci come vogliamo ma un classico intramontabile, semplice e veloce è lo spaghetto allo scoglio. Gamberi, moscardini, cozze, vongole, per un piatto incredibilmente buono e semplice. Basterà fare aprire prima cozze e vongole e salvare il liquido di cottura. Facciamo poi cuocere in padella con olio, aglio e peperoncino il resto del pesce pochi minuti per poi terminare la cottura della pasta in padella.

In alternativa, potremmo portare in tavola degli spaghetti alle vongole stellati con questi segreti da chef per renderli cremosi come al ristorante.

Secondo indimenticabile in pochi minuti

Passiamo ad un secondo che ci farà sembrare dei cuochi navigati in pochi minuti.

È il tataki di tonno, ossia trancio di tonno rosso appena scottato con in crosta di semi di sesamo.

Detta così sembra complessa, ma non lo è affatto.

Mariniamo il tonno in salsa di soia e zenzero per 15 per poi spennellarlo con della senape e passarlo nei semi di sesamo. Mettiamo il trancio su una padella ben calda cuocendo pochi minuti per lato.

Crudo dentro e croccante fuori, sarà davvero difficile fermarsi davanti ad una squisitezza del genere.

Ecco un menù di pesce gourmet per la vigilia di Natale facile e veloce dall’antipasto al dolce

Infine, non possono certo mancare i tradizionali pandori e panettoni ma, se vogliamo distinguerci c’è una soluzione. Sono i datteri farciti di mascarpone, una golosità davvero irresistibile.

Possiamo insaporire il mascarpone con spezie come la cannella o con del Rum per poi farcire i datteri privati del nocciolo.

Approfondimento

Questo capolavoro della cucina francese ci svolterà l’inverno perché è facilissimo ed economico

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te