Ecco tutti i diversi motivi per cui il cane sbadiglia. Da sapere subito, soprattutto l’ultimo

Il nostro cane continua a sbadigliare, ma perché? Vuol dire che ha sempre sonno? Che deve ossigenare bene il cervello come noi umani? Assolutamente no, lo sbadiglio dei cani è completamente diverso rispetto a quello degli esseri umani. Infatti il cane sbadiglia per diversi motivi. E le cause sono tutte diverse, e alcune sono veramente impensabili.

Ecco tutti i diversi motivi per cui il cane sbadiglia. Da sapere subito, soprattutto l’ultimo

Partiamo dalle prime due motivazioni che forse sono quelle più ovvie. Ovvero il cane sbadiglia quando è annoiato o quando è stanco. Ma Fido sbadiglia anche quando è tranquillo e non si sente in pericolo. Il cane sbadiglia anche quando è felice. Infatti sbadigliare è usato come meccanismo di rilassamento, quindi il cane quando è particolarmente felice tende a sbadigliare.

Sbadigliare tra cani

Il nostro amico a quattro zampe sbadiglia anche quando incontra un altro cane. Quando incontra un altro cane e sbadiglia ci sono più significati. Ad esempio può emettere uno sbadiglio con un suono per indicare che vuole fare amicizia, oppure un cane può sbadigliare per rassicurare l’altro, magari spaventato. Lo sbadiglio quindi tra cani serve come mezzo di comunicazione.

Ansia o stress

Il cane però sbadiglia anche se magari soffre di ansia o stress, non solo se è annoiato o felice. Questo è molto importante per il padrone, perché nessuno vuole un cane stressato o con l’ansia. Ad esempio quando si sgrida un cane, spesso questo sbadiglia, perché deve scaricare lo stress. Ma può sbadigliare non solo perché sgridato, ma anche perché appunto soffre di ansia.

Solitamente se il nostro cane soffre di ansia ha le orecchie basse, la coda tra le gambe e i muscoli tesi. Questo sbadiglio quindi non è assolutamente da sottovalutare, perché è un forte segnale che il cane manda. Ecco tutti i diversi motivi per cui il cane sbadiglia.

Approfondimento

Attenzione se succede questa cosa con il cane, potrebbe arrivare un risarcimento da 21 mila euro

Consigliati per te