blank

Ecco tre alimenti che non devi assolutamente mettere nel microonde

Per facilitarti in cucina il microonde è un ottimo amico. Scongela i cibi in pochi minuti e riscalda le bevande fredde. Alcuni hanno anche l’opzione forno. Ma siamo sicuri che possiamo usarlo tutti i cibi ? Ecco tre alimenti che non devi assolutamente mettere nel microonde.

Come funziona il microonde

Il microonde funziona molto facilmente. In pratica, quando attiviamo la funzione microonde, viene attivato un magnetron che produce le microonde. Queste vanno ad influenzare lo stato di quiete delle molecole d’acqua presenti negli alimenti. Le molecole d’acqua, così sollecitate, iniziano ad oscillare fino a produrre circa 2.500 oscillazioni al secondo. Raggiungendo questa velocità, le particelle di acqua iniziano a surriscaldarsi fino a raggiungere temperature molto elevate che permettono al cibo di cuocere. Ma fa bene usare il microonde? Se fa bene o fa male riscaldare il cibo al microonde ancora non si sa con esattezza.

I forni a microonde scaldano il cibo grazie all’azione di radiazione a radiofrequenza, dotata di una bassa quantità di energia. Solo le radiazioni ad alta energia hanno potere ionizzante, cioè sono in grado di modificare la struttura subatomica della materia e quindi di indurre alterazioni del DNA che possono aumentare il rischio di cancro. Ma ci sono dei cibi che non vanno assolutamente cotti nel forno a microonde.

Crowfunding immobiliare: ROI operazione 11,25%, ROI ANNUO 9,00%! - Scopri di più »

Ecco tre alimenti che non devi assolutamente mettere nel microonde

I primi sono i broccoli. I broccoli perdono l’11% degli antiossidanti vaporizzandoli. Quindi, se venissero riscaldati nel microonde con un po’ d’acqua, perderebbero il 97% dei loro antiossidanti. Poi viene la frutta. Secondo alcuni studi lo scongelamento della frutta usando il microonde trasforma alcuni componenti, che hanno assoluti benefici per il corpo, facendoli diventare cancerogeni quando vengono scongelati al microonde. Infine abbiamo la carne. La carne scongelata con un forno a microonde assume un colore marrone e sembra già cotta, mentre l’interno non si è ancora scongelato. Batteri e microrganismi prosperano quando la temperatura della carne è compresa tra il 5% e il 60%. E affinché questa carne non diventi un vero nido per i batteri, è necessario cuocerla rapidamente dopo lo scongelamento.

Scopri Plus500
Scopri Plus500
Bridge Asset
Bridge Asset

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.