Ecco svelato il trucco per riutilizzare jeans ormai rotti con questo semplice metodo 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Il fisico di ognuno di noi è in continua evoluzione. Il corpo, infatti, non smette mai di crescere e di modificarsi nel tempo. Questi cambiamenti non sono legati solamente alla crescita, ma possono dipendere da moltissimi fattori. Da una significante perdita di peso a un importante acquisto di massa muscolare, le evoluzioni del fisico possono essere diverse. Proprio per questo in molti si trovano a dover dire addio a tanti vestiti che, per un motivo o per un altro, non possono essere più indossati.

I benefici del riciclo

Il caso più comune è quello del dimagrimento o dell’ingrassamento improvviso. Quando, infatti, il peso di una persona si modifica di dieci kili, o anche più, sono molte le cose che cambiano.

Tra queste, ovviamente, la rinuncia a indossare i vestiti che fino a quel momento si sono indossati. Se, nel caso della perdita di peso, questa situazione viene vista come un successo, nel caso contrario potrebbe risultare difficile accettare di liberarsi degli abiti.

Il fisico tende al cambiamento e nessuno ci dice che i vestiti che oggi non ci stanno più, un domani potrebbero andar bene. Anche nel caso gli abiti si rompano o si strappino, sia, appunto,  per un cambio repentino nel fisico, sia per altri motivi, il consiglio è quello di aspettare a disfarsene.

Infatti ecco svelato il trucco per riutilizzare jeans ormai rotti con questo semplice metodo.

La moda dei “patch”

I jeans sono un tipo di pantalone che, sebbene sia molto comodo e di moda, tende a strapparsi. In alcuni casi è parte del design dello stilista, ma non sempre è così.

Nel caso si stia per buttare un jeans, perché ormai strappato, a causa di una caduta, o di altro, è consigliato pensarci due volte. Esiste, infatti, un modo per rendere il pantalone riutilizzabile e donargli un tocco di stile in più. Ecco svelato, dunque, il trucco per riutilizzare jeans ormai rotti con questo semplice metodo.

Il trucco risiede nel gadget conosciuto con il nome di “patch”. I “patch” vengono usati moltissimo in America e si attaccano alle giacche e ai pantaloni di jeans. Nella maggior parte dei casi rappresentano stemmi militari, ma lo si può fabbricare o acquistare di qualsiasi tipo.

Dal simbolo della propria squadra preferita a quello della band che si segue, tutte sono alternative possibili. In questo modo lo strappo verrà coperto e nessuno saprà della sua esistenza. Inoltre, si donerà una nuova personalità al jeans che sarà in grado, ancora di più di prima, di rappresentare la nostra personalità.

Ecco svelato, dunque, il trucco per riutilizzare jeans ormai rotti con questo semplice metodo.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te