Ecco svelato come risparmiare al supermercato portandosi a casa la spesa settimanale con soli 25 euro

In questo periodo di crisi tutti cercano in molti modi di risparmiare, uno di questi è facendo la spesa. Ma è davvero possibile fare la spesa settimanale con poco denaro?

Quando bisogna far quadrare il bilancio familiare è necessario ingegnarsi e cercare di risparmiare il più possibile. Va premesso che per fare la spesa con pochi euro è necessario avere già in casa alcuni alimenti base. Ad esempio, l’olio potrebbe incidere molto sul costo finale.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ecco svelato come risparmiare al supermercato portandosi a casa la spesa settimanale con soli 25 euro

È, innanzitutto, importante cominciare a considerare i discount. Spesso l’idea che si ha dei discount è distorta rispetto a ciò che realmente sono, sicuramente non sono solo sinonimo di bassa qualità.

Spesso, in questi discount, si trovano gli stessi prodotti presenti nei supermercati più costosi ma a minor prezzo. Inoltre, se si vuole risparmiare ulteriormente, è possibile optare per i prodotti a marchio del supermercato. Spesso, infatti, si tratta di beni prodotti dalle stesse industrie che producono quelli pubblicizzati.

Un altro consiglio per risparmiare al supermercato portandosi a casa la spesa settimanale con soli 25 euro è quello di scegliere principalmente le “materie prime”. Questi alimenti come pasta, farina, uova, legumi potranno poi essere utili per preparare gustose ricette.

Confezioni formato famiglia

È, poi, consigliato prediligere le confezioni formato famiglia. Fino ad ora non si è trattato di frutta e verdura, questo perché per questi prodotti sarebbe preferibile rivolgersi al mercato più che al supermercato. I prezzi e la qualità di frutta e verdura di stagione saranno sicuramente più competitivi rispetto ai medesimi prodotti trovati al supermercato.

Bisogna, poi, dimenticare i prodotti preconfezionati, e solo da scaldare, dal momento che solitamente hanno prezzi molto alti.

Sempre al supermercato, è possibile dare un’occhiata, nel banco frigo, ai prodotti in scadenza ma, ovviamente, non ancora scaduti che vengono venduti a prezzi ridotti.

Nel caso in cui non si avesse l’olio extravergine di oliva in casa è opportuno acquistarlo confrontando attentamente i prezzi tra loro. Se non fossero disponibili offerte, o prezzi competitivi, si può optare per l’olio di semi di girasole. Una tipologia di olio meno caro rispetto all’olio d’oliva ma, comunque, perfetto per cimentarsi in cucina.

Rispettando queste semplici regole sarà possibile far quadrare i conti senza sacrificare l’alimentazione.

Ecco svelato, dunque, come risparmiare al supermercato portandosi a casa la spesa settimanale con soli 25 euro.

Consigliati per te