Ecco svelata l’origine del Black Friday 

Con il mese di novembre alle porte, il Natale sembra essere sempre più vicino, e con esso, la corsa all’acquisto dei regali. Sebbene questo sia un anno diverso, l’obiettivo di tutti, Governo compreso, è quello di mantenere le tradizioni e trascorrere le festività natalizie nella maniera più tradizionale possibile.

In Italia lo spirito natalizio comincia a farsi sentire per le strade già dopo il ponte dei morti. In America invece, come in altre parti del mondo, l’inizio delle festività viene segnato dal giorno in cui tutto costa di meno, ovvero il Black Friday.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Il giorno dei saldi per eccellenza

Il Black Friday nasce come una giornata americana, eppure negli ultimi anni ha varcato i confini e si è imposto in diversi Paesi come il giorno dei saldi per eccellenza.

L’ultimo venerdì di novembre infatti gli sconti offerti sono innumerevoli. E sono in tantissimi ad aspettare, anche per mesi, questo giorno con l’obiettivo di poter acquistare ciò che desiderano ad un prezzo eccellente. Inoltre, non è difficile trovare, la sera precedente, già chi si posiziona davanti al negozio preferito garantendosi così uno dei primi posti in fila.

Ma come nasce questa giornata? Le notizie al riguardo sono contrastanti e cercare di capire esattamente quale sia la più credibile non è facile. Eppure una storia che sembra avere della basi solide esiste. E, dunque, ecco svelata l’origine del Black Friday.

Perché proprio “black”?

La giornata più conveniente dell’anno per fare acquisti cade esattamente il giorno successivo alla festa del Ringraziamento. Storica tradizione statunitense che cade ogni anno l’ultimo giovedì di novembre.

La leggenda vuole, infatti, che all’inizio degli anni ’20, proprio in occasione della fine del Ringraziamento, venne organizzata una parata nelle maggiori città americane. Con l’arrivo, poi, del boom economico gli imprenditori videro nella parata un’occasione per poter mettere in promozione gli articoli più richiesti.

Anno dopo anno in questa giornata sempre più numerosi centri commerciali americani hanno aderito agli sconti, facendola diventare un vero e proprio fenomeno mondiale.

Anche se il termine può ingannare, il nero indica, in questo caso, proprio il successo nei guadagni delle attività commerciali. Per contrasto è il rosso nel linguaggio finanziario che  sta invece a simboleggiare una perdita. Per chiunque se lo stesse chiedendo, dunque, ecco svelata l’origine del Black Friday.

Consigliati per te