Ecco scoperto perchè la banana è l’unico frutto dell’amore

Non si è mai sentito parlare della frutta afrodisiaca. Allora si rimarrà stupiti nello scoprire una lunga lista di cibi legati al desiderio. Qualche anno fa una canzone latino-americana cantava “l’unico frutto dell’amore è la banana”. In realtà le proprietà afrodisiache legate agli alimenti non si limitano a questo frutto esotico. Oggi molti frutti e cibi sono riconosciuti per la capacità di indurre al desiderio e alla passione. Questi agiscono sia sul corpo e sulla mente, attivando degli specifici meccanismi metabolici. Si è inoltre evidenziato come alcuni abbiano un effetto più profondo: ecco scoperto perché la banana è l’unico frutto dell’amore.

I cibi afrodisiaci

I cibi considerati afrodisiaci possiedono tutti una caratteristica. Essa è la capacità di agire positivamente a livello metabolico sul corpo ma soprattutto sull’umore.

Tra i frutti dell’amore (tra cui frutta secca) si elencano le fragole, i fichi, i pistacchi, le noci, l’avocado, la mandorla e ovviamente il frutto della passione e la banana. Le virtù afrodisiache derivano dal notevole apporto vitaminico e nutrizionale di tutti questi cibi. Per questa ragione la passionalità risulta risvegliata e l’emotività amplificata.

Sin dall’antichità alcuni di essi venivano connessi all’immagine di divinità, femminili o maschili, della fertilità. Greci e Romani usavano mangiare le fragole, gli Aztechi associavano l’avocado ai genitali maschili. Insomma, senza conoscerne le specifiche proprietà nutritive, gli antichi avevano già scoperto le eccezionali potenzialità di alcuni frutti.

Ecco scoperto perchè la banana è l’unico frutto dell’amore

Se ci si sta chiedendo perché allora la banana è da considerarsi l’unico frutto dell’amore, ecco la risposta.

La banana è il frutto afrodisiaco per eccellenza per l’incredibile mix vitaminico di cui è composta. Ricchissima di vitamina B, ma anche di potassio e magnesio, è una eccellente fonte di energia. Ciò rende il corpo più attivo e performativo a livello fisico.

L’ingrediente segreto però risiede in uno speciale enzima. La banana, infatti, come i frutti che appartengono alla famiglia delle Bromeliacea, contiene un enzima capace di aumentare la libido. Con l’avanzare dell’età il consumo di banane aiuta a combattere l’impotenza. In più aiuta ad allontanare la possibilità di tumori renali, mantiene in salute il cuore, le ossa e la pressione del sangue. In fine, l’apporto di triptofano (amminoacido) agisce invece sull’umore e sull’equilibrio nervoso.

Consigliati per te