Ecco quanto magnesio dovremmo assumere per dormire in serenità

Ecco quanto magnesio dovremmo assumere per dormire in serenità.

Dormire è un’azione che ognuno di noi compie ogni giorno. Dopo una giornata stressante, infatti, non c’è nulla di meglio che mettersi a letto e poter finalmente riposare. Ma non per tutti è così semplice. Sono tante le persone che spesso riscontrano problemi ad addormentarsi. Che sia per ansia, stress o altri problemi, le braccia di Morfeo non sempre ci accolgono nell’immediato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Durante i mesi di lockdown, la situazione è sicuramente peggiorata. Tutti noi, infatti, abbiamo avuto non pochi problemi con il sonno. In molti hanno provato dei rimedi come il magnesio. Se per alcuni ha funzionato, però, per altri non è stato così semplice. E, forse, il problema erano le quantità sbagliate che si assumevano di questo elemento. Perciò, cerchiamo di vederci chiaro. Ecco quanto magnesio dovremmo assumere per dormire in serenità.

Dormire bene con l’aiuto del magnesio

Per prima cosa, ci sono degli accorgimenti che potete prendere per cercare di combattere l’insonnia. Ad esempio, eliminare la caffeina è un buon primo passo. Anche cercare di rilassarsi e respirare profondamente quando si va a letto potrebbe aiutare. Un altro rimedio, poi, è ovviamente il magnesio. Si tratta di una delle soluzioni maggiormente adottate e più efficaci. Nonostante ciò, non sono pochi coloro che si lamentano dei pochi risultati ottenuti. Questo però può accadere per diverse ragioni. Una di queste è proprio la quantità di magnesio che si prende prima di andare a dormire.

Ecco quanto ne dovremmo assumere

Dunque, cerchiamo di capire la quantità esatta da assumere per dormire bene. Secondo uno studio condotto dall’Institute of Medicine, gli adulti maschi dovrebbero prendere 350 milligrammi di magnesio al giorno. Alle donne, invece, ne bastano 300.

Il dosaggio individuale, però, potrebbe non corrispondere esattamente a questi numeri. Quelle dell’Institute of Medicine, infatti, sono indicazioni generali. Perciò, per sicurezza, è sempre meglio rivolgersi al proprio medico di fiducia. In questo modo, potrete assumere questo elemento in tutta tranquillità e avrete la possibilità di godervi il vostro meritato riposo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te