Ecco quanto ci dovrebbe costare mediamente un pasto completo a casa

Siamo sempre alla ricerca di una dieta sana, equilibrata ed economica. Ci sono alimenti che aiutano a ridurre lo stress ed altri che ci depurano. Altri ancora gustosi che ci rendono felici. Ma quanto dovrebbe costare un pasto a casa? Ecco quanto ci dovrebbe costare mediamente un pasto completo a casa.

Primo esempio di menù

a) Petto di pollo (150 grammi);

b) insalata mista;

c) una pagnotta;

d) mela.

Vediamo il primo esempio. Abbiamo qua un pasto completo, con vitamine, fibre e proteine. Immaginiamo di aver comprato il petto di pollo a 10 euro al chilo, 150 grammi fa 1,5 euro.

Insalata? Immaginiamo di averla comprata già lavata e imbustata al prezzo di un euro. La pagnotta? Cinquanta centesimi. Pomodorini per insaporire l’insalata? Altrettanti 50 centesimi. Una mela? Diciamo altri 50 centesimi, per arrotondare in eccesso. Siamo a 4 euro.

Se aggiungiamo l’olio e l’aceto per condire l’insalata e il gas per far cuocere il petto di pollo, aggiungiamo 1,5 euro complessivi. Siamo a 5 euro e cinquanta centesimi.

Secondo esempio di menù

a) 100 grammi di pasta;

b) sugo di verdure;

c) zucchine grigliate, 200 grammi;

d) Arancia.

Ecco il secondo esempio. Pasto con molti carboidrati ma ricco di vitamine, fibre e anche leggero.

100 grammi di pasta? Se una confezione da un chilo ci costa 2,5 euro in media, 100 grammi sono 25 centesimi. Immaginiamoci un sugo di verdure con pomodoro e melanzane. Vogliamo arrotondare a un euro per le due componenti? Bene, siamo a un euro e 25 centesimi.

Non siamo in stagione di zucchine, e forse sono un po’ care. Immaginiamo comunque un prezzo alto, 3 euro al chilo. 200 grammi fanno 60 centesimi.

Un’arancia, poniamo in eccesso 50 centesimi. Per ora siamo a 2 euro e 35 centesimi. Vogliamo aggiungere un euro per le spese del gas, acqua e sale? Bene, siamo a 3 euro e 35 centesimi. Arrotondiamo a 3 euro e cinquanta centesimi.

Ecco, dunque, quanto ci dovrebbe costare mediamente un pasto completo a casa.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te