Ecco quali sono i semplicissimi trucchi per distinguere facilmente il pesce d’allevamento da quello pescato

Moltissimi sanno per esperienza o passaparola che il pesce pescato è più saporito di quello d’allevamento. Non altrettanti conoscono, però, dei trucchi che permettono di distinguere a colpo d’occhio queste due tipologie di pescato. Noi di ProiezionidiBorsa lo sappiamo e per questo vogliamo venire incontro ai nostri Lettori. Allora, ecco quali sono i semplicissimi trucchi per distinguere facilmente il pesce d’allevamento da quello pescato.

Perché preferire il pescato

Praticamente tutti quanti noi abbiamo sentito dire fin da bambini che è sempre preferibile, quando possibile, comprare del pesce pescato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Le ragioni dietro questa preferenza sono spesso di natura culinaria. In quanto questo alimento tende ad essere più saporito della sua controparte d’allevamento.

Le motivazioni dietro a questa scelta non sembrano però fermarsi qua. Sembra, infatti, che il pesce pescato presenti dei livelli di omega 3 maggiori rispetto a quelli riscontrabili nel pesce d’allevamento. Scopriamo subito, allora, come distinguere con semplici trucchi il pesce pescato a quello che non lo è.

Ecco quali sono i semplicissimi trucchi per distinguere facilmente il pesce d’allevamento da quello pescato

Se facciamo la nostra spesa al supermercato riconoscere il pesce pescato da quello che non lo è dovrebbe essere relativamente facile. La normativa europea, infatti, prevede che sull’etichetta di tali prodotti sia riportata chiaramente l’origine di provenienza e il metodo di produzione degli stessi.

Un rapido sguardo a tale etichetta dovrebbe permettere a qualsiasi consumatore di poter comprare in maniera informata. Per tutti quanti i consumatori più smaliziati esistono però dei trucchi, degli indizi, che permettono di riconoscere il pesce a colpo d’occhio.

In primo luogo, è bene stare attenti alla dimensione dell’alimento che stiamo andando a comprare. Il pesce allevato tende, infatti, ad avere delle misure più regolari di quello pescato.

Secondariamente, è importante stare attenti a quanto il pesce è grasso. Difatti, il pescato tende a presentare percentuali di grassi più basse rispetto alla sua controparte allevata.

Infine, un’ultima differenza tra questi due alimenti è sicuramente il prezzo. Un buon pesce pescato costerà generalmente di più di un esemplare allevato. Detto questo, ogni consumatore dovrebbe avere i rudimenti per scegliere con consapevolezza quale pesce comprare.

Approfondimento

Pesce sempre perfetto seguendo questi piccoli e semplici consigli

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te