Ecco quali piante acquatiche scegliere per un acquario bellissimo da far invidia

L’acquario non è più solo una vaschetta funzionale in cui tenere i nostri amatissimi pesciolini. Negli anni si è guadagnato il ruolo di vero e proprio oggetto d’arredamento. Per dare quel tocco di classe senza rinunciare alla modernità un acquario non può proprio mancare in casa. Dalle diverse dimensioni può contenere pesci da tutte le parti del Mondo. I loro colori stupendi che risaltano a contrasto con un fondale chiarissimo, le piantine che fluttuano. Creano un’atmosfera quasi ipnotica ma che emana tranquillità in ogni stanza.

Ecco quali piante acquatiche scegliere per un acquario bellissimo e da far invidia

Per completare l’atmosfera di un acquario non basta scegliere i pesci giusti e i vari complementi come tronchi di legno o piccoli ruderi. Le piante sono fondamentali per abbellirlo nel modo giusto. Vediamo quali sono le più intriganti ma anche le più facili da curare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Hygrophila Polysperma

È sicuramente tra le piante più diffuse. È una pianta perenne dalle foglie strette e allungate. Si adatta bene a qualsiasi acquario e cresce davvero velocemente. Se riceve molta luce solare le sue foglie più in alto prenderanno una sfumatura tendente al rosa. Stupenda e semplice da curare.

La Limnophila Sessiflora è perfetta se cerchiamo un look più particolare per il nostro acquario. A differenza delle classiche piante acquatiche questa ha delle foglie particolari. I suoi rami sembrano quasi essere dei pompon verde smeraldo. È indicata se vogliamo un acquario molto pieno perché cresce davvero velocemente e occupa parecchio spazio. Questi piccoli aghetti in base alla luce che ricevono si aprono e si chiudono, un vero spettacolo.

Per finire la Ludwigia Repens è la pianta da scegliere per dare colore al nostro acquario. Le sue foglie ramate si inglobano perfettamente nell’atmosfera dell’acquario. È una pianta che cresce velocemente e tende a sovrastare le altre quindi meglio posizionarla al centro. O magari addossata sulla parete posteriore così non prenderà troppo il sopravvento.

Quindi ecco quali piante acquatiche scegliere per un acquario bellissimo e da far invidia. Se invece siamo ancora poco esperti possiamo indirizzarci verso la Echinodorus Tenellus. La classica piantina che si trova in tutti gli acquari.

Approfondimento

Le tre specie di pesci che non possono assolutamente mancare quando si allestisce un acquario per la prima

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te