Ecco quali fiori si possono seminare a maggio in modo da colorare in estate il nostro giardino attirando la curiosità e lo stupore dei vicini

Normalmente a maggio ci aspettiamo già tutto in fiore e non riusciamo ad immaginare la semina di nuove piante. Ci sono diversi fiori, invece, che crescono rapidamente per restituirci un’estate ricca di colore.

Abbiamo una serie di fiori annuali come la bocca di leone, la bella di giorno, il papavero. Poi ci sono i bulbi estivi come begonia o gladiolo. Tra gli altri, abbiamo scelto i più comuni e richiesti. Ecco quali fiori si possono seminare a maggio in modo da colorare in estate il nostro giardino attirando la curiosità e lo stupore dei vicini.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Le begonie

Sono coloratissime e vanno piantate quando abbiamo lasciato alle spalle il rischio di gelata notturna. Quindi nelle zone più fredde conviene aspettare la seconda metà di maggio.

Le stagioni spesso sono bizzarre. Nelle zone a clima mite si possono piantare già da metà aprile. Si tratta di una pianta che non sopporta molto il sole. Quindi sceglieremo delle zone in penombra.

Per i non esperti

Ecco quali fiori si possono seminare a maggio in modo da colorare in estate il nostro giardino attirando la curiosità e lo stupore dei vicini, anche se non siamo pollice verde. C’è un tipo di fiore che possiamo piantare a maggio e che non richiede particolari attenzioni.

È il tulipano. Ha la capacità singolare di donare una varietà di colori sgargianti e accesi in grado di metterci di buon umore.

Le azalee

Queste fioriscono da marzo ad ottobre. Una continuità unica. Mille colori che variano dal rosa al rosso. Dal bianco al magenta.

Sono considerate piante sempreverdi e molto resistenti. Ottime in giardino per la loro peculiare resistenza, possono essere piantate anche in vaso.

I garofani

Vogliono la luce. Quindi dobbiamo scegliere la posizione adatta. Presenti in una varietà di colori, sono piante forti e semplici da tenere.

Ideali per chi non ha spiccate capacità in tema di rinvaso. Ma non vuole comunque rinunciare ad un parterre colorato. Le tonalità più diffuse sono il rosa, il bianco e il rosso.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te