Ecco quali dolci congelare nel freezer per conservarli più a lungo e come fare per non sbagliare

Se ci sono avanzati dei dolci, oppure vogliamo anticipare la preparazione di una pasta frolla o altro per qualche occasione speciale, e vogliamo recuperare tempo, possiamo tranquillamente congelarli nel freezer.
Prima di procedere, occorre essere a conoscenza di alcune regole da seguire per il loro corretto congelamento.
Ecco quali dolci congelare nel freezer per conservarli più a lungo e come fare per non sbagliare.
Bisogna ricordare che non va assolutamente congelato un dolce i cui ingredienti sono stati già in precedenza congelati. Inoltre, consigliamo di non congelare le torte decorate con la frutta, perché una volta scongelate il loro aspetto non sarà più lo stesso.

Ecco quali dolci cotti si possono congelare

a) torte farcite con creme adatte: crema pasticciera fatta con l’amido di riso, creme bavaresi, mousse e crema diplomatica.
b) dolci lievitati;
c) dolci da colazione e basi di frolla;
d) crostate;
f) bignè.

Le torte farcite o complesse

Meglio non congelare queste torte, tranne quelle con creme come sopra indicato.
Possiamo preparare la base della torta e congelarla, per poi tirarla dal freezer all’occorrenza.

I dolci lievitati

Per dolci lievitati intendiamo: brioche, croissant, ciambelle. E’ possibile congelarli sia crudi che cotti.
Sistemare le preparazioni già cotte nei sacchetti di plastica per alimenti e metterli nel freezer.
Farle scongelare all’occorrenza e a temperatura ambiente.

Dolci da colazione

Se ci sono avanzati dei muffin, congelarli è molto semplice. Conservarli nei sacchetti di plastica per alimenti, inserirli nel freezer e tirarli fuori all’occasione. Possono restare nel freezer per circa due mesi.
Se ci ritroviamo con dell’impasto crudo avanzato, riempire gli appositi stampini e metterli nel freezer. Tirarli fuori all’occasione e cuocerli in forno.
La frolla e tutti gli impasti per i biscotti possono essere congelati, sia crudi che cotti.
Avvolgere la frolla nella pellicola trasparente e metterla in congelatore per un periodo di tempo non superiore ai due mesi.
Per scongelarla, tenerla a temperatura ambiente per tre o quattro ore.

Ecco quali dolci congelare nel freezer per conservarli più a lungo e come fare per non sbagliare. Le crostate

Qualsiasi tipo di crostata può essere congelata sia intera che a fette, sia da cruda che da cotta.
Per evitare inutili sprechi avvolgere ogni fettina nella pellicola trasparente.

I bignè

Congelare i bignè chiusi nei sacchetti degli alimenti per un periodo di tempo non superiore ai 30 giorni. Toglierli dal congelatore al momento del bisogno e mangiarli dopo una decina di minuti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te