Ecco qualche semplice esercizio per dire addio al mal di schiena da scrivania

I lavori da ufficio sono molto sedentari e hanno un grande difetto: spesso portano il mal di schiena. Stare per molte ore seduti nella stessa posizione infatti non fa affatto bene. Oltretutto anche la postura che manteniamo potrebbe essere sbagliata, oppure potrebbe essere colpa di una sedia non adatta. Qualsiasi sia la causa è importante cercare di risolvere il problema alla base ed imparare qualche trucco per porre rimedio ai dolori. Ecco qualche semplice esercizio per dire addio al mal di schiena da scrivania.

Stretching per la schiena

Per prima cosa bisogna fare un po’ di stretching. Ricordiamoci di non saltare mai questa parte perché è importantissima per l’allungamento e l’ossigenazione dei muscoli. Altrettanto fondamentale è la respirazione, che deve essere profonda.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

Mettiamoci seduti a gambe leggermente divaricate, espiriamo e alziamo le braccia. Portiamole prima verso l’alto, poi in avanti e infine verso il basso, seguendo sempre il movimento con la schiena e con il collo. Andiamo bene giù contro il pavimento sentendo allungare tutta la schiena; manteniamo la posizione per 15 secondi. È importantissimo rilassare bene anche il collo. Ritorniamo in posizione eretta molto lentamente, con un movimento fluido ed espirando a fondo. Tornando su teniamo la schiena curva srotolandola e le braccia in mezzo alle gambe flessibili e rilassate, mentre il mento è contro il petto. Per prima cosa raddrizziamo la schiena, poi apriamo le spalle e infine alziamo la testa.

Da seduti alziamo le braccia verso l’alto. Respirando profondamente tentiamo di allungarci per toccare il soffitto, prima con il braccio destro e poi con quello sinistro. Ripetiamo almeno 5 volte per lato, quindi lentamente torniamo in posizione.

Spalle, twist e chin to chest

Ecco qualche semplice esercizio per dire addio al mal di schiena da scrivania. Per rilassare al meglio le spalle esiste un esercizio davvero semplice. Poniamo la mano destra sulla spalla sinistra, e la mano sinistra sulla spalla destra, come se dovessimo abbracciarci. Tiriamo bene e manteniamo la posizione per 10 secondi respirando profondamente. Torniamo alla posizione iniziale. Ripetiamo l’esercizio invertendo la posizione delle braccia.

Seduti sulla sedia giriamo il busto lentamente verso destra, tentando di rimanere ben fermi con le gambe e il bacino. Compiamo il movimento anche con le braccia, afferrando il bracciolo della sedia, e tiriamo anche il collo. Manteniamo la posizione per 10 secondi, quindi torniamo dolcemente nella posizione iniziale e ripetiamo a sinistra.

Il chin to chest viene dallo yoga e serve per allungare i muscoli del collo e della zona cervicale. Da seduti o in piedi inspiriamo lentamente e semplicemente portiamo il mento verso il petto, tirando leggermente. Manteniamo la posizione per 10 secondi, quindi torniamo in posizione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te