Ecco qual è il prezioso segreto per asciugare i capelli ricci con il diffusore, rendendoli definiti senza schiuma e senza farli gonfiare troppo

I capelli ricci sono bellissimi e molto affascinanti, peccato non siano sempre così facili da gestire.

Ancora più dei capelli lisci, infatti, i ricci hanno bisogno di tecniche precise per apparire al meglio ed evitare l’effetto crespo tanto odiato. Ci vuole tempo e pazienza per ottenere dei ricci che siano davvero definiti, ma con qualche trucchetto, avremo un risultato perfetto.

Scopriamo, quindi, insieme, quali sono i passi fondamentali per ottenere ricci davvero straordinari.

Non appesantiamo i capelli con troppi prodotti

Il primo passo per ottenere una chioma riccia davvero definita è utilizzare pochi prodotti, ma soprattutto scegliere quelli giusti.

Invece di utilizzare il balsamo, che potrebbe avere un effetto pesante sui ricci, gli esperti consigliano di utilizzare una maschera a base di olio. A differenza del balsamo che potrebbe seccare i ricci, infatti, la maschera aiuterà a districare i nodi e a rendere più definite le curve naturali dei capelli.

L’olio di cocco è, in assoluto, un prodotto utilissimo, rigenera i capelli, rendendoli più forti e spessi.

Quando si tiene in posa questa maschera, è importante anche ricordarsi di massaggiare la cute. In questo modo, infatti, si stimolerà la circolazione, che aiuterebbe anche il benessere dei capelli.

Ecco qual è il prezioso segreto per asciugare i capelli ricci con il diffusore, rendendoli definiti senza schiuma e senza farli gonfiare troppo

Il secondo passaggio è quello più rilassante.

Dopo aver lavato i capelli, dovremo utilizzare un prodotto finish senza risciacquo, da tenere in posa qualche minuto. Questo ci aiuterà a domare i nostri capelli e a renderli più definiti.

Dovremmo tenere il prodotto in posa per 15 minuti, anche se le indicazioni potrebbero variare in base al prodotto. Per questo motivo, si consiglia di leggere sempre attentamente le istruzioni riportate sulla confezione.

Concludiamo con l’ultimo passaggio fondamentale

Alla fine, dovremo asciugare i nostri capelli con un diffusore.

Chi non utilizza questo strumento per asciugare i propri capelli ricci, sbaglia, perché non otterrà mai un’acconciatura davvero definita. In questa fase, è importante asciugare i capelli “accompagnandoli” con un getto di aria che non sia troppo forte o troppo caldo.

Inoltre, è fondamentale asciugare i capelli partendo dalle radici, scendendo poi fino alle lunghezze. Ecco qual è il prezioso segreto per asciugare la nostra chioma riccia.

In questo modo, infatti, i capelli saranno molto più voluminosi, e non saranno più ribelli e senza forma.

Ci vorrà un po’ di tempo in più, ma il risultato ci lascerà piacevolmente sorpresi.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te