Ecco qual è il cocktail più bevuto al mondo 

Il 2020 è stato un anno in cui molti di noi si sono dati da fare in cucina. Tra delizie culinarie e dolcetti di ogni tipo, c’è anche chi si è dilettato con la preparazione dei cocktail. Diciamo la verità: un cocktail fatto bene in casa può darci maggiori soddisfazioni di un cocktail annacquato del bar. E così, i più appassionati non si sono tirati indietro durante i mesi del lockdown.

Di cocktail ne esistono veramente un’infinità. Sono talmente tanti che sceglierne uno diventa un esercizio intellettuale. Ma per oggi mettiamo da parte il menù.

Ci limitiamo a menzionare i cocktail che si aggiudicano il podio al livello mondiale. Per farlo ci avvaliamo dell’ausilio della rivista “Drinks International”. Questo periodico stila annualmente la classifica dei cocktail più apprezzati dai consumatori.

Medaglia di bronzo per il “Daiquiri”

Questo cocktail è divenuto famoso soprattutto grazie allo scrittore americano Ernst Hemingway. Guadagna una posizione rispetto al 2019. Il cocktail di origini caraibiche si compone di soli tre ingredienti: rum bianco (4,5 cl), succo di lime (2,5 cl) e sciroppo di zucchero (1,5 cl). Con questi elementi si può ottenere la versione classica.

Tuttavia esistono diverse varianti: il “Banana Daiquiri”, il “Superior Daiquiri” e l'”Heminway Special”. Il tributo dedicato alla grande penna del ‘900 prevede l’aggiunta di maraschino e succo di pompelmo.

Medaglia d’argento per il “Negroni”

Per chi ha gusti delicati è meglio optare per altro. Il “Negroni” è senza dubbio più adatto agli stomaci robusti. Da sei anni consecutivi questo cocktail mantiene saldamente la seconda posizione nella lista mondiale del mixology. Insieme a tante altre eccellenze, il “Negroni” rappresenta l’orgoglio italiano nel mondo

Esso prende il nome dal suo ideatore, il conte Camillo Negroni. Anche per questa preparazione gli ingredienti necessari sono tre : Campari (3 cl), vermouth rosso (3 cl) e gin (3 cl). Molto apprezzata è anche la versione “sbagliata” del “Negroni”. Si ottiene sostituendo il prosecco al gin.

Ecco qual è il cocktail più bevuto al mondo

In cima alla classifica da sei anni c’è lui: l'”Old Fashioned”. Il più amato dai bartender, ma anche dai consumatori intervistati dalla rivista.

Per realizzare il cocktail più bevuto in assoluto ci occorrono il bourbon (4,5 cl), l’angostura (poche gocce), la soda (una spruzzata), una zolletta di zucchero e della scorza d’arancia. Naturalmente anche per questo cocktail esistono una miriade di varianti. Ciò si spiega anche a causa della sua longevità. Il cocktail più bevuto al mondo, infatti, risale agli anni ’20 del secolo scorso, quando fu inventato dal colonnello James Pepper.

Dunque, ecco qual è il cocktail più bevuto al mondo.

 

Consigliati per te